Alberi in strada: riaperta a mezzogiorno la SS36 in direzione Nord

Sul posto Polizia Stradale, vigili e personale dell'Anas per le opportune verifiche: lunghe code verso la Valtellina

Caduta di alberi sulla carreggiata, la SS36 è stata chiusa tutta mattina in direzione Nord all'altezza dello svincolo di Piona, uscita obbligatoria per i veicoli diretti in Valtellina.

È accaduto oggi, mercoledì, intorno alle 8. Sul posto si sono subito portati i Vigili del fuoco, gli uomini della Polizia Stradale di Bellano, la Polizia locale e il personale dell'Anas, per la rimozione delle piante sradicate dal forte vento. Le opportune verifiche per valutare il potenziale pericolo costituito da altri alberi a lato della Strada Statale 36 si sono protratta a lungo. La strada è stata riaperta intorno a mezzogiorno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caldo record, martedì scatta l'allerta vento forte e per rischio incendi

Per fortuna nessun veicolo è rimasto coinvolto dalla caduta delle piante, ma lunghi incolonnamenti si sono formati in prossimità dello svincolo di Piona e oltre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ordinanza diventa più breve: ridotta di dieci giorni la durata, mantenuti i divieti

  • Calolzio piange Serena, stroncata a soli 45 anni dal Coronavirus

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Mandello: donna di 84 anni cade dal balcone, è in gravissime condizioni

Torna su
LeccoToday è in caricamento