Alberi in strada: riaperta a mezzogiorno la SS36 in direzione Nord

Sul posto Polizia Stradale, vigili e personale dell'Anas per le opportune verifiche: lunghe code verso la Valtellina

Caduta di alberi sulla carreggiata, la SS36 è stata chiusa tutta mattina in direzione Nord all'altezza dello svincolo di Piona, uscita obbligatoria per i veicoli diretti in Valtellina.

È accaduto oggi, mercoledì, intorno alle 8. Sul posto si sono subito portati i Vigili del fuoco, gli uomini della Polizia Stradale di Bellano, la Polizia locale e il personale dell'Anas, per la rimozione delle piante sradicate dal forte vento. Le opportune verifiche per valutare il potenziale pericolo costituito da altri alberi a lato della Strada Statale 36 si sono protratta a lungo. La strada è stata riaperta intorno a mezzogiorno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caldo record, martedì scatta l'allerta vento forte e per rischio incendi

Per fortuna nessun veicolo è rimasto coinvolto dalla caduta delle piante, ma lunghi incolonnamenti si sono formati in prossimità dello svincolo di Piona e oltre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Margno: l'autopsia conferma la prima ipotesi, i gemelli sono stati strangolati

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Mandello: caos ai Giardini, il sindaco chiude la zona a lago

Torna su
LeccoToday è in caricamento