Casargo, la pulizia in strada continua: al lavoro anche gli alpini di Lecco

I volontari lecchesi, al pari di cittadini, vigili del fuoco e protezione civile, si sono recati in Valsassina per procedere con le operazioni di pulizia e messa in sicurezza. Attese, nel pomeriggio, altre precipitazioni intense

Prosegue alacremente il lavoro in Valsassina, in particolar modo nella tartassata zona di Casargo. Varie squadre di volontari sono in azione, sin dalle primissime ore della mattinata, per ripulire strade e case dall'esondazione di vari ruscelli, che ha causato lo sfollamento di centinaia di persone, ospitate presso la locale scuola alberghiera. Al pari di cittadini, vigili del fuoco e protezione civile di varie sezioni lombarde, al lavoro ci sono anche gli alpini della sezione ANA di Lecco, che hanno diffuso altri eloquenti fotografie sulla situazione vissuta in Alta Valsassina.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Croce Rossa al lavoro tutta la notte

Gli operatori specializzati nelle emergenze di Croce Rossa Italiana - Comitato della Provincia di Lecco hanno lavorato tutta la notte per evacuare i residenti nella zona interessata dalla frana.
Questa mattina è stata ripristinata parzialmente la viabilità con senso alternato. Due equipaggi sono a disposizione con ambulanze 118.

Il Centro Meteo: «Attese altre precipitazioni localmente intense»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento