Cronaca Via L. Gasparotto

Anziana di 91 anni aggredita e derubata in casa da un falso tecnico

Il grave episodio di cronaca a Paderno. Il malvivente si è intrufolato nell'abitazione con una scusa, poi ha rubato una borsa e colpito la donna accortasi del raggiro

«La signora Palmina è stata dimessa dall’ospedale. Per fortuna ora sta meglio. Ma la paura è stata grande. Confermo che hanno tentato di derubarla in casa. In questo momento preferiamo non dire altro». Queste le parole che ci ha detto questa mattina al telefono di casa una famigliare della 91enne aggredita da un falso tecnico che è entrato nell’abitazione della donna per derubarla. Il grave episodio di cronaca si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri, sabato, a Paderno D’Anna.

Lite tra giovani a Lecco, spunta un coltello: 31enne in ospedale

Vittima della vile aggressione, la signora Palmina Pettinelli, residente in via Leopoldo Gasparotto al civico 28. Qui il malvivente è entrato in azione con le prime ore di buio trasformandosi in rapinatore. Con la scusa di essere amico di un famigliare dell’anziana, e spacciandosi per un tecnico incaricato di controllare la caldaia, l’uomo è riuscito a farsi aprire la porta e ad entrare nella casa della 91enne al primo piano dell’edificio.  

Una volta all’interno avrebbe cercato denaro o comunque beni di valore, afferrando la borsetta della donna. L’anziana se ne sarebbe però accorta tentando di trattenerlo. A quel punto il malvivente ha però reagito colpendo al viso la donna - sembra proprio con la borsa - e dandosi poi alla fuga. Dopo l’allarme dato un vicino, sono prontamente giunti sul posto i Carabinieri e un equipaggio del soccorso inviato dal 118.

Denunciati i bulli che aggredirono il papà della loro vittima

Dopo le prime cure, la signora Palmina è stata subito accompagnata in Pronto Soccorso a Merate per accertamenti. Per fortuna, oltre allo spavento, non avrebbe riportato ferite ed è stata così dimessa. Sull’aggressione indagano i militari. Stando ad alcune descrizioni raccolte, il falso tecnico sarebbe un uomo piuttosto alto, entrato in azione coprendosi il volto con una sciarpa per non farsi riconoscere.

Olgiate Molgora, minacciati col coltello e poi derubati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana di 91 anni aggredita e derubata in casa da un falso tecnico

LeccoToday è in caricamento