Cronaca Via Attilio Galli

Cellulari e pc rubati in auto, sei persone arrestate a Calolzio

Nell'auto è stato trovato il bottino di un furto compiuto in provincia di Sondrio

Sono stati arrestati per ricettazione di merce rubata 5 persone senza fissa dimora e un residente nella Bergamasca, tutti di origine romena.

Nel pomeriggio di ieri 20 marzo una pattuglia dei carabinieri di Calolziocorte, in perlustrazione nel centro del paese, ha incrociato una Opel Zafira con a bordo 6 persone: i militari hanno deciso di fermare la vettura per un controllo, ma per tutta risposta l’auto ha accelerato bruscamente, dandosi alla fuga.

Al termine di un breve inseguimento, i militari sono riusciti a bloccare la vettura e Liviu Alexandru Mincov, 27 anni, Mihai Cucoanes, 34enne, Gheorghita Petruta Cucoara, ventenne, Petrica Dan Velicu, 21 anni, Alexandru George Popa, 22 anni, e Albert Vasile Pavel, 21enne, sono stati condotti in caserma per i necessari accertamenti.

A bordo della Zafira, durante la perquisizione, sono stati rinvenuti 31 smartphone ancora impacchettati, 6 computer portatili e attrezzi utili a commettere furti

Le verifiche condotte dai carabinieri hanno quindi permesso di accertare che si trattava del bottino di un furto compiuto in un negozio a Villa di Tirano (So).

I sei a quel punto sono stati dichiarati in arresto per ricettazione e trattenuti nelle camere di sicurezza del Comando provinciale dei carabinieri, in attesa del processo per direttissima. Nella mattinata di oggi sono stati tutti condannati a un anno e 4 mesi di reclusione, pena sospesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellulari e pc rubati in auto, sei persone arrestate a Calolzio

LeccoToday è in caricamento