menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto dopo la tragedia (Foto Ansa)

L'auto dopo la tragedia (Foto Ansa)

Tragedia nella notte nel Vimercatese: due persone vengono travolte e uccise

Alla guida dell'autovettura una giovane ragazza, che ha tolto la vita a due marocchini

Due persone sono state travolte e uccise la notte scorsa da un'auto mentre percorrevano a piedi la Strada provinciale 2 nei pressi di Bellusco, in provincia di Monza e Brianza. Vigili del fuoco e carabinieri stanno ancora cercando in zona una terza persona che potrebbe essere stata investita. Alla guida della vettura che ha travolto le vittime una ragazza di 21 anni che è stata soccorsa in stato di choc. Indagano i carabinieri di Vimercate.

Nuova tragedia sui binari: donna muore investita dal treno

Travolti e uccisi due marocchini

Sono entrambi cittadini marocchini i due uomini investiti e uccisi la notte scorsa lungo la Strada provinciale 2 nei pressi di Bellusco (Monza) dall'auto di una 21 enne di Ornago (Monza). Sono Aziz Oukhanekch, 38 anni, e di Youssef Oujaa, 33 anni. Due ore prima erano a bordo di un'auto che era stata controllata dai carabinieri del Nucleo radiomobile che avevano sospeso la patente al conducente in quanto ubriaco. Si sta quindi cercando di capire se anche questa persona sia stata travolta o invece si trovasse altrove.

"Pirata" investe nonno alla fermata dello scuolabus: denunciato automobilista 81enne

Secondo quanto ricostruito e riportato dall'Ansa, la vettura della giovane ha travolto le vittime mentre camminavano a bordo della strada intorno alle quattro. Dopo lo schianto la ragazza ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118. Nell'impatto il corpo di uno dei due uomini è stato scaraventato in una scarpata dove è stato trovato dopo qualche ora di ricerche. La 21 enne è stata trasportata in ospedale in forte stato di stress e sottoposta, come di prassi, agli esami per verificare se avesse assunto droga o alcol.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento