Cronaca Civate

Caduta e malore in zone impervie: doppio intervento dei soccorsi

Vigili del fuoco e soccorsi in azione a Civate e Robbiate

Domenica pomeriggio di super lavoro per i soccorritori nel Lecchese. Oltre a incidenti stradali e infortuni in montagna, si segnalano anche gli interventi di vigili del fuoco e Areu a Civate e Robbiate per una caduta e un malore.

Nel primo caso l'allarme è scattato in via del pozzo alle ore 14.30. Il comando di Lecco ha inviato la squadra Saf (speleo alpino fluviale) con una vettura 4x4 su richiesta della centrale 118 per trasportare una persona - rimasta ferita a seguito di una caduta lungo una strada impervia - fino all'ambulanza. Una volta raggiunto, il paziente è stato trasportato sulla via principale, per ricevere le cure del personale del Soccorso alpino e di Areu. L'intervento, scattato in codice giallo, è proseguito con il trasporto in verde dell'uomo in ospedale.

Poco più tardi, sempre nel pomeriggio di domenica 20 agosto, i pompieri sono dovuti intervenire anche a Robbiate, in zona Monte Robbio con il personale del distaccamento di Merate, un mezzo fuoristrada e un'autopompa per aiutare un anziano colto da malore mentre si trovava in una zona impervia. L'uomo è stato poi stato trasportato in ospedale in codice giallo con l'ambulanza della Croce Rossa di Olgiate Molgora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduta e malore in zone impervie: doppio intervento dei soccorsi
LeccoToday è in caricamento