menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calolzio, autoarticolato distrutto dalle fiamme

L'incendio si è verificato alle 12.30 nel posteggio di una ditta in zona interscambio, nei pressi della ex Sali di Bario. Pronto intervento dei Vigili del Fuoco per sedare il rogo ed evitare ulteriori danni nell'area circostante

Autoarticolato in fiamme a Calolziocorte. L'incendio è avvenuto alle 12.30 di oggi, martedì 23 febbraio, nell'area di sosta di un'azienda in zona interscambio. Il fumo nero ha iniziato ad alzarsi verso il cielo, ben visibile, nell'area circostante tra la stazione ferroviria e il Lavello, nei pressi della ex Sali di Bario. Dopo l'allarme, sul posto si sono presto portati i Vigili del Fuoco per sedare il rogo.

Calo 9-2

Dal Comando dei Vigili del Fuoco di Lecco sono state inviate un'autopompa e un'autobotte, e - a rinforzo - un'altra autopompa dal distaccamento di Valmadrera. Paura, danni e disagi, ma per fortuna non ci sono stati feriti.

Calo vigili ok-2

Le operazioni per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l'area circostante dell'azienda sono durate oltre un'ora. Qui potete vedere alcune immagini dell'accaduto. Sul luogo dell'incendio si è portata anche l'assessore alla Protezione civile di Calolziocorte, Cristina Valsecchi.

Calo 8-2

«Molto probabilmente si è trattato di un corto circuito al camion - spiega Cristina Valsecchi - Appena accortosi del fuoco, l'autista ha cercato di spegnere il rogo con un estintore dando subito subito l'allarme, anche perchè la situazione era molto pericolosa per la presenza di materiale infiammabile. Prontamente sono arrivati in forze i Vigili del Fuoco che hanno sedato l'incendio nel giro di poco più di un'ora evitando ulteriori problemi. Danni e paura, ma per fortuna nessuna persona è rimasta ferita».

Calo vigili 2-2

Incendio al centro disabili di Missaglia, pronto intervento dei pompieri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento