menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Per Erve dove si è verificato lo smottamento nella tarda serata di ieri, venerdì. A causa del maltempo disagi e allagamenti si sono registrati anche in viale De Gasperi (vedi immagini sotto).

Via Per Erve dove si è verificato lo smottamento nella tarda serata di ieri, venerdì. A causa del maltempo disagi e allagamenti si sono registrati anche in viale De Gasperi (vedi immagini sotto).

Ancora disagi per la pioggia, frana il terreno lungo la strada che da Calolzio sale a Erve

Lo smottamento si è verificato nella tarda serata di ieri a Rossino, la carreggiata è già stata ripulita e l'area transennata. Ma preoccupa il muro di contenimento poco più avanti

Dopo la "piscina" in viale De Gasperi, la frana a Rossino. Il maltempo ha colpito anche a Calolziocorte dove le forte pioggia caduta nei giorni scorsi ha prima creato allagamenti lungo la strada del Lavello (venerdì mattina) e poi favorito lo smottamento verificatosi nella tarda serata di ieri lungo la strada che sale a Erve, la Sp 181. Sul posto sono intervenuti anche l'assessore alle Opere pubbliche Dario Gandolfi e quello alla Protezione civile Cristina Valsecchi.

Torre De' Busi: veicolo spargisale si ribalta e finisce nella scarpata

Il terreno franato ha invaso la strada sottostante ed è stato rimosso nella notte. Per fortuna non ci sono stati danni a persone o cose e i disagi sono stati contenuti, ma lo stato di alcune pareti rocciose a lato delle strade collinari del Calolziese torna a preoccupare. Ora si valutano interventi più radicali di messa in sicurezza lungo via Erve, in particolare nella tratta colpita dallo smottamento di ieri sera.

L'assessore Gandolfi: «Intervento immediato per evitare pericoli, ma ora preoccupa il muro della proprietà vicina»

«Ieri sera siamo voluti intervenire subito anche per evitare pericoli a eventuali auto di passaggio - spiega l'assessore Dario Gandolfi - Il personale della Protezione civile ha prontamente ripulito la strada. Il problema ora è poco più avanti dove c'è un muro di contenimento privato che valutiamo a rischio, stiamo monitorando la situazione con attenzione. Preoccupa anche il fatto di sapere che è prevista ulteriore pioggia. Come Comune abbiamo già chiesto al privato proprietario di intervenire per la messa in sicurezza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento