Ancora disagi per la pioggia, frana il terreno lungo la strada che da Calolzio sale a Erve

Lo smottamento si è verificato nella tarda serata di ieri a Rossino, la carreggiata è già stata ripulita e l'area transennata. Ma preoccupa il muro di contenimento poco più avanti

Via Per Erve dove si è verificato lo smottamento nella tarda serata di ieri, venerdì. A causa del maltempo disagi e allagamenti si sono registrati anche in viale De Gasperi (vedi immagini sotto).

Dopo la "piscina" in viale De Gasperi, la frana a Rossino. Il maltempo ha colpito anche a Calolziocorte dove le forte pioggia caduta nei giorni scorsi ha prima creato allagamenti lungo la strada del Lavello (venerdì mattina) e poi favorito lo smottamento verificatosi nella tarda serata di ieri lungo la strada che sale a Erve, la Sp 181. Sul posto sono intervenuti anche l'assessore alle Opere pubbliche Dario Gandolfi e quello alla Protezione civile Cristina Valsecchi.

Torre De' Busi: veicolo spargisale si ribalta e finisce nella scarpata

Il terreno franato ha invaso la strada sottostante ed è stato rimosso nella notte. Per fortuna non ci sono stati danni a persone o cose e i disagi sono stati contenuti, ma lo stato di alcune pareti rocciose a lato delle strade collinari del Calolziese torna a preoccupare. Ora si valutano interventi più radicali di messa in sicurezza lungo via Erve, in particolare nella tratta colpita dallo smottamento di ieri sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Gandolfi: «Intervento immediato per evitare pericoli, ma ora preoccupa il muro della proprietà vicina»

«Ieri sera siamo voluti intervenire subito anche per evitare pericoli a eventuali auto di passaggio - spiega l'assessore Dario Gandolfi - Il personale della Protezione civile ha prontamente ripulito la strada. Il problema ora è poco più avanti dove c'è un muro di contenimento privato che valutiamo a rischio, stiamo monitorando la situazione con attenzione. Preoccupa anche il fatto di sapere che è prevista ulteriore pioggia. Come Comune abbiamo già chiesto al privato proprietario di intervenire per la messa in sicurezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

  • Ospedale di Lecco, aumentano i ricoverati per covid. Cinque decessi nella seconda ondata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento