Tentano di accendere il barbecue e vengono investiti dalle fiamme, due feriti gravi a Dervio

Intervento dei soccorsi in codice rosso in via Della Roggia. Il 22enne ustionato è corso in strada ed è stato aiutato da un passante che ha spento le fiamme che lo avevano avvolto. Elitrasportata in ospedale anche la donna con lui in casa

I soccorsi intervenuti sul posto per il grave incidente domestico avvenuto domenica mattina a Dervio.

Grave infortunio domestico questa mattina a Dervio. Una donna di 37 anni e il cognato di 22 sono stati ricoverati in ospedale con gravi ustioni dopo essere stati avvolti dalle fiamme mentre stavano cercando di accendere il barbecue. Nell'incidente sarebbe rimasta coinvolta (in modo meno serio) anche una terza persona. I due si trovavano sul bancone dell'abitazione e stavano cercando di accendere la griglia, quando la boccetta dell'alcool con la quale l'uomo stava cercando di avviare il fuoco, è scoppiata. I due malcapitati sono stati così investiti improvvisamente dalla fiamme.

Il giovane è corso in strada come una torcia umana ed è stato soccorso da un signore di Dervio che stava passando in quel momento lungo la strada sottostante. L'uomo si è tolto la felpa l'ha buttata addosso al 22enne spegnendo il fuoco che gli aveva avvolto i vestiti. Nel frattempo le altre persone in casa hanno aiutato la signora spegnendo il fuoco con l'acqua di una doccia. I fatti sono avvebuti alle 11.30 di domenica 6 settembre. Una volta dato l'allarme sono subito intervenuti sul posto i soccorsi inviati dal 118, con due elicotteri da Milano e Bergamo e tre ambulanze del Soccorso Bellanese, di quello di Mandello e di Lecco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi i pazienti sono stati intubati. Gravi e dolorosissime le ferite da ustione riportate. Stando alle prime notizie raccolte, nessuno dei due sarebbe comunque in pericolo di vita. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Niguarda di Milano e la 37enne all'ospedale Manzoni di Lecco. Sul luogo del terribile incidente domestico si sono portati anche i carabinieri, i Vigili del fuoco di Lecco e il sindaco di Dervio Stefano Cassinelli.

Si perde per inseguire il cane scappato in montagna, giovane salvato dal Soccorso Alpino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento