Resegone: escursionisti cadono per cento metri, recuperati grazie all'elisoccorso

Secondo intervento di giornata sulle montagne del Lecchese dopo quello della mattinata, con esito tragico

Altro intervento sulle montagne del Lecchese. Dopo quello, con esito tragico, andato in scena nel corso della mattinata, nel primo pomeriggio dell'Epifania l'elisoccorso è entrato in azione nella zona del Rifugio Azzoni sul Monte Resegone, nel versante sopra Morterone, per recuperare due escursionisti precipitati per circa centro metri: il mezzo aereo è stato fatto decollare dalla base di Villa Guardia (Como), supportato da un altro elicottero volato in vetta da Milano; sul posto sono stati trasferiti i tecnici e i medici del Soccorso Alpino e Speleologico di stanza al Bione. Allertati anche i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caduti per cento metri sul Resegone

Le condizioni dei feriti sono preoccupanti: l'intervento è stato effettuato in codice rosso, medesimo codice con cui i due sono stati accettati presso il Pronto Soccorso; la donna, trasportata al Sant'Anna di Como, ha riportato un trauma facciale importante, mentre l'uomo che era con lei, elisoccorso dalla squadra milanese, è stato portato all'ospedale civile di Gravedona con un politrauma stabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento