Triplo intervento dell'elisoccorso a Moggio, Mandello del Lario e sulla Grigna Settentrionale

Il mezzo di soccorso aereo è entrato in azione tre volte nel corso della giornata

Repertorio

Per due volte, nel primo pomeriggio di domenica 12 luglio, l'elisoccorso ha volato sopra la Valsassina. Dapprima, alle 12.10 circa, il mezzo aereo è decollato dalla base di Villa Guardia (Como) verso Moggio: qui una donna di settantacinque anni ha accusato un malore ed è caduta a terra mentre si trovava in via don Paolo Mariani, vicino al Municipio cittadino. L'elicottero è stato poi deviato verso il Grignone e la donna è stata trasferita, in codice giallo, presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco dai volontari della Croce Rossa Valsassina, con sede a Balisio.

Secondo intervento: Grignone

Nel frattempo, infatti, sulla Grigna Settentrionale, nella zona della Cresta di Plancaformia, si è verificato l'infortunio di un escursionista di cinquantatrè anni. Sul posto sono stati trasportati anche i tecnici del Soccorso Alpino: le condizioni dell'uomo coinvolto, procuratosi il trauma a un arto inferiore, non sarebbero preoccupanti; è stata trasferito in codice giallo, via terra, presso l'ospedale "Fatebenefratelli" di Erba dai volontari di Lariosoccorso.

Terzo intervento: Mandello del Lario

Terza entrata in azione, alle 16.10, dell'elisoccorso comasco: una donna di 54 anni è caduta nella zona del Santuario di Santa Maria e si è procurata un trauma a una spalla. Sul posto si sono portati anche i Vigili del Fuoco con la squadra Saf (Speleo alpino-fluviale); la donna è stata trasferita in codice giallo al Pronto Soccorso dell'ospedale "Manzoni" di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento