Grignone: doppio intervento in quota dell'elicottero per degli escursionisti infortunati

Poco prima delle 13 una donna è stata soccorsa per una caviglia slogata, nel pomeriggio l'intervento per un trauma cranico

L'intervento sul Grignone immortalato dalla webcam installata al Rifugio Brioschi

Doppio intervento sul Grignone nel corso del pomeriggio di venerdì 27 dicembre. Poco prima delle ore 13 l'elicottero con i soccorritori è stato fatto decollare dalla base dell'ospedale Papa Giovanni XXIII per recarsi sulla traversata alta, nella zona della Bocchetta di Campione: qui una donna sarebbe caduta e avrebbe accusato un infortunio a una caviglia; il personale di soccorso l'ha recuperata, caricata sull'elicottero e trasportata in codice giallo all'ospedale "Manzoni" per gli accertamenti del caso.

Secondo intervento sul Grignone

Nel pomeriggio inoltrato, intorno alle ore 15, il personale di soccorso fatto decollare dalla base di Caiolo (Sondrio) ha raggiunto la cresta di Plancaformia: qui un uomo di sessantotto anni è scivolato per alcuni metri, procurandosi un trauma cranico. L'intervento sarebbe comunque avvenuto presso il rifugio Brioschi: il malcapitato è stato da qui trasportato, sempre in codice giallo, presso il medesimo nosocomio della città capoluogo.

Nel corso della mattinata si erano registrati altri tre interventi in Valsassina, di cui due ai Piani di Bobbio e uno a Margno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento