Sicurezza, Garlate e Pescate esclusi dal bando regionale

"La delusione è tanta perchè limita le potenzialità del nostro progetto a tutela dei cittadini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Il progetto sicurezza dei Comuni di Garlate e Pescate non è tra quelli che hanno ricevuto i finanziamenti regionali, almeno stando alle dichiarazioni del governo regionale che annunciano la specifica delibera.

Se ciò fosse confermato questa decisione sarebbe da giudicare in modo fortemente negativo perché lascia soli i due Comuni più interessati dal traffico della provinciale per Lecco, che è il tratto più trafficato dell'intera Provincia. Nessun finanziamento è stato concesso per questa parte della Provincia di Lecco, che invece è strategica per controllare il territorio in modo efficace attraverso la rilevazione sempre più capillare dei flussi di traffico da e per la città capoluogo.

La decisione di lasciare senza sostegno il progetto dei due Comuni sottovaluta il problema della sicurezza in questa parte del territorio, sia per quanto riguarda la sicurezza stradale, sia per quanto concerne la sicurezza sociale: sappiamo infatti come siano fondamentali le reti di telecamere per prevenire e contrastare tutte le azioni che mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini.

Non si può sottacere la gravità di questa decisione. Continueremo a fare da soli come sempre, e tanto è già stato fatto (e sarà fatto con gli stanziamenti nel prossimo bilancio), ma la delusione per comportamenti di questo tipo è veramente tanta perché limita le potenzialità del nostro progetto a tutela dei cittadini.

Giuseppe Conti, sindaco di Garlate

Torna su
LeccoToday è in caricamento