menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Aldeghi è scomparsa a 36 anni in un incidente

Francesca Aldeghi è scomparsa a 36 anni in un incidente

«L'opera di bene e la generosità di Francesca sono germogli di bontà, un esempio per tutti»

Il sindaco di Brivio Federico Airoldi ricorda la concittadina di 36 anni scomparsa in un tragico incidente a Lurago. «Vicini alla famiglia».

Ha destato profondo cordoglio a Brivio la scomparsa di Francesca Aldeghi, 36enne che nella serata di venerdì ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto lungo la strada Provinciale ex SS342 a Lurago d'Erba. Fatale lo scontro della sua auto con un'altra vettura condotta da un uomo di 63 anni, sopravvissuto all'impatto. Aldeghi, invece, è spirata durante le operazioni di soccorso.

Scontro tragico a Lurago, muore donna di 36 anni

A tracciare il ricordo della donna, sui social, è il sindaco di Brivio Federico Airoldi. «La notizia della tragica scomparsa di Francesca, una giovane vita spezzata in un incidente stradale, è piombata sulla nostra comunità come un macigno - scrive il primo cittadino - Di fronte a un evento così devastante, difficile da comprendere con la ragione, c'è spazio solo per il silenzio, la preghiera e la vicinanza verso la sua famiglia che sta affrontando una prova straziante».

Volontaria all'Alveare

La donna era molto conosciuta in paese, per via della sua attività di volontaria. «Il ricordo di Francesca è quello di una ragazza che amava e credeva nella vita, al punto di donare molto del suo tempo ai ragazzi dell'Alveare. Con il sorriso sulle labbra e con una buona parola per tutti. La sua preziosa opera di bene e di volontariato, la sua generosità e il suo dono sono germogli di bontà, un esempio per tutti. Non andranno perduti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento