Incendio di sterpaglie a fianco della linea ferroviaria, disagi fra Colico e Delebio

Traffico ferroviario bloccato quasi un'ora sulla Milano-Tirano a causa di un principio di rogo a lato dei binari. Intervento dei Vigili del fuoco di Bellano

Ennesimo grave problema colpisce la circolazione ferroviaria. La linea Milano-Tirano è stata bloccata quasi un'ora a causa di un principio di incendio in prossimità della sede ferroviaria. I treni sono rimasti fermi tra le stazioni di Colico e Delebio.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Bellano con due mezzi. Secondo le prime informazioni raccolte l'incendio, di dimensioni piuttosto contenute, si sarebbe già estinto prima dell'arrivo dei pompieri.

La circolazione è stata riattivata intorno alle 16.45. I convogli hanno ripreso la loro marcia con ritardi che hanno sfiorato i 40 minuti. La situazione è destinata a tornare alla normalità nelle prossime ore.

La situazione alle ore 16.45

Questi gli annunci dati da Trenord, attraverso il proprio sito internet, agli utenti.

12/07/2019 16:39

Il treno 5281 (SONDRIO 15:47 - LECCO 17:45) viaggia con 30 minuti di ritardo per le ripercussioni di un intervento dei Vigili del Fuoco lungo la sede ferroviaria.

12/07/2019 16:39

Aggiornamento: il treno 2571 (TIRANO 15:08 - MILANO CENTRALE 17:40) è rimasto fermo nella stazione di MORBEGNO per le ripercussioni di un intervento dei Vigili del Fuoco lungo la sede ferroviaria. Sta viaggiando con 38 minuti di ritardo.

12/07/2019 16:38

Aggiornamento: il treno 2564 (MILANO CENTRALE 14:20 - TIRANO 16:52) ha terminato il viaggio nella stazione di COLICO per permettere un intervento dei Vigili del Fuoco a causa di un principio di incendio in prossimità della sede ferroviaria.

12/07/2019 16:37

Il treno 2575 (TIRANO 17:08 - MILANO CENTRALE 19:40) oggi parte da COLICO alle 18:16 anziché da TIRANO. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

  • Resta bloccata con l'auto al passaggio a livello, donna brianzola denunciata

Torna su
LeccoToday è in caricamento