rotate-mobile
Cronaca Calolziocorte

"Insubria", scarcerato Luca Mandaglio: andrà a processo da uomo libero

Il Tribunale del riesame ha accolto la richiesta della difesa

È stato scarcerato Luca Mandaglio, 30 anni, imputato nel processo scaturito dall'indagine Insubria, che lo scorso novembre ha portato all'arresto di 38 persone, indagate perché affiliati ad alcuni "locali" di 'ndrangheta operanti nel nord Italia.

Il Tribunale del riesame ha accolto la richiesta di scarcerazione presentata dal collegio difensivo, gli avvocati Andrea Alvaro di Palmi (Rc) e Roberta Cantoni, del Foro milanese, dopo che una prima richiesta era stata rigettata.

Motivazione della scarcerazione, cui non sono associati altri provvedimenti, è che i giudici hanno ritenuto il quadro indiziario meno grave di quanto non fosse apparso in un primo momento.
 

Mandaglio affronterà, dunque, il processo da uomo libero: giudicato con rito abbreviato, come tutti gli affiliati al presunto clan di Calolziocorte, in caso di condanna avrebbe quindi lo sconto di un terzo della pena.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Insubria", scarcerato Luca Mandaglio: andrà a processo da uomo libero

LeccoToday è in caricamento