rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024

Da Casatenovo al resto della Lombardia: così agivano i ladri a due ruote

Due persone di nazionalità cilena sono state ammanettate dai carabinieri: la loro caratteristiche era quella di agire a bordo dei monopattini

I Carabinieri della Compagnia di Merate, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecco hanno dato esecuzione a due ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due cittadini extracomunitari autori di molteplici furti in abitazione e una tentata rapina. Gli arrestati, di 36 e 23 anni, sono accusati di aver svaligiato 22 abitazioni nelle province di Lecco, Como, Monza Brianza, Bergamo, Varese e Milano nonché di una tentata rapina commessa in Paderno D’Adda.

Le indagini condotte dagli uomini dell’Arma hanno consentito di recuperare numerosa refurtiva tra cui 90 orologi, monili e monete d’oro, capi d’abbigliamento griffati, telefoni cellulari e denaro contante per circa tremila euro.

Sequestrati documenti d’identità falsi, attrezzatura da scasso, 25 grammi di sostanza stupefacente nonché i due monopattini utilizzati dal duo per spostarsi più agevolmente nelle località di commissione dei reati.

Tutti i dettagli: Da casa in auto, poi il monopattino per essere più veloci: così hanno rubato 100mila euro

Video popolari

Da Casatenovo al resto della Lombardia: così agivano i ladri a due ruote

LeccoToday è in caricamento