Lecco, stop a collaudi e revisioni al Bione

Il problema è stato prontamente risolto da Confartigianato Imprese Lecco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Dallo scorso gennaio la Motorizzazione non svolge più il servizio di revisione e collaudi nell'area Bione di Lecco. La sistemazione, nella medesima area, dei container dove vivono i rifugiati ha infatti indotto il responsabile lecchese del servizio a segnalare che non vi erano le condizioni per garantire la sicurezza degli ospiti del centro di accoglienza. Da qui la decisione della Motorizzazione Centrale di sospendere il servizio, dirottando l'utenza nelle aree di revisione di Bergamo, Como e Sondrio.

Il servizio di revisione delle auto non ha subito ripercussioni significative perché le circa 70 officine private revisionano oltre il 95% del parco circolante. Pesanti disagi invece per coloro, soprattutto imprenditori, che annualmente sono obbligati a revisionare autocarri sopra i 35 quintali, rimorchi e pullman, ed improvvisamente si sono trovati costretti a lunghe e costose trasferte in altre province, sia per le revisioni sia per i collaudi. Ad esempio per ganci di traino, filtri antiparticolato, impianti a gas, ADR, eccetera. Sono stati più di 2mila, secondo i dati della Motorizzazione di Lecco, i mezzi pesanti che hanno effettuato la revisione al Bione nel 2015 e più di 600 i collaudi svolti.

Confartigianato Imprese Lecco, consapevole del grave disservizio, si è subito attivata cercando di trovare una soluzione fin dallo scorso dicembre, cercando una via d'uscita che favorisse gli utenti fornendo un riferimento all'interno della provincia di Lecco.

Pertanto, in caso di scadenza di revisione o di collaudo, gli utenti possono rivolgersi sia per le revisioni sia per i collaudi al CON.S.AUT., il Consorzio di Servizi per l'Autotrasporto emanazione di Confartigianato Imprese Lecco, che da anni organizza sedute di revisione per mezzi oltre i 35 quintali nelle proprie officine convenzionate. È necessario prenotare il servizio di cui si intende usufruire. Per i collaudi è opportuno prenotare entro il 5 di ogni mese la seduta che si svolgerà il mese successivo. Gli uffici del CON.S.AUT si trovano a Lecco in via Aspromonte 45, tel. 0341.250073 Orario: 8.3012.30/14.00-18.00.

Si tratta di un altro esempio di come Confartigianato Lecco svolga quotidianamente la sua funzione sindacale a fianco degli imprenditori del territorio, offrendo risposte rapide ai problemi più urgenti delle diverse categorie dell'artigianato e facendo da portavoce nei confronti delle istituzioni locali, concordando in tempi brevi soluzioni che, come in questo caso, riescono a sconfiggere la burocrazia con notevole risparmio di soldi e tempo prezioso.

Torna su
LeccoToday è in caricamento