Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Lecco: rimosse le trappole avvelenate nell'area cani di Santo Stefano

L'associazione Pro Parco Nostri amici animali chiede alle autorità competenti di individuare il responsabile e monitorare la zona. «Disposti a collaborare nella manutenzione»

Le trappole avvelenate nell'area cani del parco di Santo Stefano sono state rimosse. Ma i proprietari dei quattro zampe restano in apprensione per l'accaduto, nel timore che tutto ciò possa ripetersi.

L'allarme era stato lanciato qualche giorno fa con l'affissione di un avviso sulla recinzione dopo il ritrovamento di alcuni bocconi "sospetti". L'associazione Pro Parco Nostri amici animali, da sempre impegnata per migliorare la condizione dei parchi cittadini, chiede alle autorità competenti di individuare il responsabile e monitorare il parco di Santo Stefano per escludere l'eventuale presenza di ulteriori sostanze tossiche.

Esche avvelenate nel parco di Santo Stefano

«A riguardo è vigente un'ordinanza del Ministero della Salute che vieta espressamente queste azioni per il grave rischio che rappresentano per le persone, i bambini, gli animali e l'ambiente - spiega il presidente Ciro Lamberti - Domenica l'associazione Pro Parco, recandosi sul posto, ha potuto constatare l'accaduto e ascoltare il parere di alcuni proprietari di cani che si trovavano all'esterno dell'area per il momento non accessibile».

L'associazione ha prontamente contattato l'assessore Ezio Venturini e lunedì mattina l'ufficio Uda si è messo subito al lavoro per definire le azioni di intervento opportune.

«Da parte nostra - conclude Lamberti - vi sarà la massima collaborazione con i cittadini, amici del parco, per seguire la situazione e proporre all'Amministrazione comunale anche alcuni interventi indispensabili di manutenzione e valorizzazione dell'area come fatto nei mesi scorsi per l'area cani in Via Polvara per la quale è stato preparato il progetto presentato in comune con i lavori da realizzare».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco: rimosse le trappole avvelenate nell'area cani di Santo Stefano

LeccoToday è in caricamento