Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Sagrato Don Abbondio

Lutto a Lecco: a 94 anni si è spento il maestro Renato Bartesaghi

Addio al grande maestro di pittura. Di lui Buzzati scrisse: «Con la profondità del pensiero trasforma ogni cosa in arte». Il funerale venerdì ad Acquate

Renato Bartesaghi nel celebre autoritratto

«È di Lecco e descrive, liricamente trasfigurati, i suoi monti, le valli e i paesi... Tutto è visto come attraverso uno schermo brumoso di sogno, ridotto alle linee essenziali. La sua poetica contemplazione, l'unità compositiva accoglie tutto, trasformando ogni cosa con la profondità del pensiero, sino a diventare arte». Con queste parole descriveva la sua arte un grande come Dino Buzzati.

Addio a Franco Meschi, architetto che ridisegnò Lecco

Renato Bartesaghi se ne è andato a 94 anni. Lecco piange un suo grande cittadino, maestro di pittura conosciuto e stimato ben al di fuori di Lario e Resegone. La sua pittura è pura poesia, con un tratto lieve e inconfondibile, e molti suoi dipinti sono disseminati nel territorio, uno su tutti quello dedicato a Padre Augusto Gianola, missionario del Pime, conservato nella chiesetta del San Martino.

Padre di cinque figli, è stato di professione meccanico. Bartesaghi ha viaggiato per il mondo, vivendo non solo a Lecco ma anche a Olcio, Rapallo, Canada e Svizzera, allestendo personali in diverse capitali europee e a New York, oltre che nel nostro territorio. 

Il funerale verrà celebrato venerdì 5 aprile alle ore 14.30 ad Acquate, con successiva tumulazione nel cimitero di Rancio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Lecco: a 94 anni si è spento il maestro Renato Bartesaghi

LeccoToday è in caricamento