Cronaca

Furti nei negozi del Nord: sgominata banda, che ha colpito anche nel Lecchese

In manette i ladri responsabili del furto ai danni del supermercato Rex di Monticello

(foto di TrentoToday)

Hanno un volto ed un nome i ladri autori del colpo, messo a segno il 10 marzo, ai danni del supermercato Rex di Monticello Brianza. il bottino, alquanto ingente, fu di 32mila euro in contanti.

I malviventi sono finiti in manette in conclusione di "Svuota tutto", operazione condotta dai carabinieri di Riva del Garda (TN), che ha permesso di disarticolare un sodalizio serbo-bosniaco (composto da 3 uomini) dedito a furti ai danni di esercizi commerciali, arrestandone 2 in flagranza di reato a Chiuduno (BG).

Le indagini erano iniziate, il 5 novembre 2015, in seguito ad un furto (circa 75mila euro il provento) presso una profumeria di Comando Terme (TN).

L'inchiesta - resa difficile dai frequenti spostamenti del gruppo tra Trentino, Veneto e Lombardia, per effettuare i sopralluoghi - ha permesso di raccogliere indubbi elementi probatori a carico degli indagati per i furti compiuti ai danni di: "VARESE PELLICCE" di Cunardo (VA), "BAR CAMPANA DI VETRO" di Villa d'Almè (BG), "SUPERMERCATO REX" di Monticello (LC), "OTTICA LOV" di Verona, tabaccheria "BRIO" di Chiuduno (BG).

Gli arrestati - ora detenuti presso il carcere di Bergamo - sono Dragas Ognjen, bosniaco di 37 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e furti di autovetture; Jankovic Sasa, serbo di 38 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei negozi del Nord: sgominata banda, che ha colpito anche nel Lecchese

LeccoToday è in caricamento