Lecco in lutto per la scomparsa del grande Giansisto Gasparini

Il pittore fu insignito della civica benemerenza nel 2012. Le montagne lecchesi ispirarono la sua produzione artistica più recente. Brivio: «Mancherà la sua sensibilità d'animo»

Una delle opere del maestro Gasparini

Lutto a Lecco: all'età di 95 anni è scomparso Giansisto Gasparini, straordinario artista nato a Casteggio, in provincia di Pavia, che dopo avere trascorso la sua vita professionale a Milano, dal 2005 viveva a Lecco, città alle cui montagne si è ispirato in molte delle opere realizzate negli ultimi anni della sua vasta produzione artistica.

Lecco, addio al maestro Renato Bartesaghi

Insignito della civica benemerenza nel 2012 e protagonista di innumerevoli mostre personali e collettive in città e provincia, Giansisto Gasparini ha omaggiato il Comune di Lecco con numerosissime opere d'arte. Fra queste l'intero corpus delle sue stampe, incisioni e litografie, oggi conservate, catalogate e inventariate al Sistema Museale Urbano Lecchese, un meraviglioso olio su tela esposto al Palazzo delle Paure e una composizione di tele a olio sul ciclo della vita e delle stagioni ispirata ai Piani Resinelli.

Il ricordo dell'Amministrazione comunale

«Giansisto Gasparini è stato un artista capace, comunicativo e impegnato, nonchè un uomo estremamente generoso che l'amore per la moglie Elisabetta Ruggiero e il fascino esercitato su di lui dalle nostre cime ha reso un nostro illustre concittadino, del quale andiamo e andremo sempre orgogliosi - sottolineano il Sindaco di Lecco Virginio Brivio e l'assessore alla Cultura del Comune di Lecco Simona Piazza - Mentre ricordiamo con ammirazione la sua adesione e la sua partecipazione, attraverso gli strumenti e i mezzi di comunicazione dell'arte, alla resistenza e alla corrente del realismo esistenziale, dal quale ha sviluppato il suo personale cammino artistico, ci mancheranno la sua forte sensibilità d'animo, la sua capacità di comunicare e la profondità dei suoi pensieri. All'amata moglie e alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze di tutta l'Amministrazione comunale».

Ai funerali di Giansisto Gasparini, in programma mercoledì 24 aprile alle 14.30 nella Basilica di San Nicolò a Lecco, parteciperà anche il Sindaco Virginio Brivio.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come eliminare l'odore di sigaretta in casa

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come realizzare una macedonia perfetta

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Temporali intensi e vento forte: lunedì si aggrava l'allerta sul Lecchese

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Lutto a Mandello: addio a Mariella Alippi, una delle anime del Gal

Torna su
LeccoToday è in caricamento