rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Nuovo tentativo di truffa online: si spacciano per l'Inps, ma vogliono rubare dati sensibili

La nota diramata dalla Direzione di Lecco: "In corso tentativi di truffa tramite mail di phishing, prestate la massima attenzione"

Non si fermano i tentativi di truffa online. Ancora una volta è l'Inps di Lecco a lanciare l'allarme rispetto al pericolo di phishing, rilanciando agli organi d'informazione locali la nota diramata in data 12 gennaio dall’Ufficio comunicazione esterna dell’Istituto nazionale di Previdenza sociale. 

"L’Inps avvisa tutti i suoi utenti che sono in corso tentativi di truffa tramite email di phishing i quali, sfruttando apparenti comunicazioni da parte di un sedicente servizio clienti dell’Istituto, invitano ad inviare dati personali su un link cliccabile, allo scopo di ottenere il pagamento di una somma tramite bonifico da parte dell’Inps".

Truffe ne Lecchese, casi in aumento. I Carabinieri ricordano le regole per evitarle

L’Istituto invita quindi i propri utenti a diffidare di tali comunicazioni, in quanto finalizzate a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici oppure relativi a conti correnti o a carte di credito.

"Si ricorda, al riguardo, che le informazioni sulla propria posizione sono consultabili accedendo direttamente al sito www.inps.it e che l’Inps, per motivi di sicurezza, non invia mai comunicazioni di posta elettronica contenenti allegati da scaricare o link cliccabili". Per ogni necessità di assistenza si invita a contattare le sedi dell’Istituto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo tentativo di truffa online: si spacciano per l'Inps, ma vogliono rubare dati sensibili

LeccoToday è in caricamento