rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Piazza Stazione

«Basta ritardi!»: pendolari in sciopero a Porta Garibaldi

Mercoledì sera alle 18 si terrà il presidio organizzato dal Comitato della Gallarate-Milano, cui ha aderito anche Legambiente

Questa sera, mercoledì 11, alle ore 18 i pendolari protesteranno presso la stazione di Milano-Porta Garibaldi, stazione di passaggio per migliaia di lecchesi ogni giorno. Il presidio, organizzato dal Comitato Pendolari della Gallarate-Milano, vedrà anche la presenza di Legambiente: «Anche a marzo si è confermata la pesante situazione del trasporto ferroviario regionale, ogni giorno sempre più insostenibile», spiegano dall'associazione.

Lecco: ripartono i "Treni del Mare". Ecco quando

Nella giornata odierna il treno 10899 sulla Lecco-Carnate-Milano delle 7.45 è partito con quasi venticinque minuti di ritardo (8.09) dalla stazione di Monza. Un fatto, questo, che ha scatenato l'ira dei viaggiatori, riversatasi, come spesso accade, sui social network.

«I pendolari che ogni giorno fanno una scelta di mobilità sostenibile utilizzando il treno per spostarsi in Lombardia, meritano più rispetto. È quanto mai urgente intervenire per sanare una situazione sempre più inaccettabile – dichiara Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia – Dalla nuova Giunta regionale ci aspettiamo interventi nei confronti di Trenord laddove i disagi siano imputabili alla gestione del servizio nonché  alla definizione con Rfi di piani di adeguamento della rete ferroviaria regionale. Altro che incentivare gli automobilisti, serve una profonda cura del ferro».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Basta ritardi!»: pendolari in sciopero a Porta Garibaldi

LeccoToday è in caricamento