menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre duemila identificati e quattro arrestati: i numeri della Polfer nelle stazioni lombarde

Tre gli episodi degni di nota avvenuti all'interno della grande stazione di Milano Centrale, che hanno portato all'arresto di quattro persone straniere

2579 persone idenfiticate, di cui 844 stranieri (3 irregolari), 33 contravvenzioni elevate, 4 arresti, 55 denunce a piede libero, 627 servizi di vigilanza presso lo stazioni ferroviarie della Lombardia, 550 treni scortati, 59 servizi antiborseggio a opera degli agenti della Polizia Ferroviaria al lavoro sui treni regionali.

E', in sintesi, l'attività effettuata dai poliziotti nel corso della settimana appena passata, tra cui meritano la citazioni alcuni episodi avvenuti nel Milanese.

Atto vandalico contro il treno blocca a lungo i pendolari in stazione a Lecco

Furti a raffica a Milano Centrale

E' algerino il neomaggiorenne arrestato dagli agenti presso la stazione di Milano Centrale. I poliziotti l'hanno notato seguire un flusso di turisti che, all'interno della stazione, si dirigeva verso i bus diretti agli aeroporti, visibilmente interessato ai bagagli a mano. Si è accodato alla fila formatasi in attesa del bus e, non appena si sono aperte le porte per la salita, ha preso il primo bagaglio utile di un turista davanti a lui ed è fuggito. Gli agenti, che lo stavano pedinando, sono riusciti ad agguantarlo seduta state e l'hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato.

La stazione di Lecco si rifarà il look: ristrutturazione, ascensori per i binari e percorsi tattili

Dinamica simile, ma location differente, quella dove ha operato un tunisino 33enne, arrestato per il medesimo reato. Sempre una squadra della Polizia Giudiziaria della Polfer, ha tradotto in carcere l'uomo perchè colpevole di aver sottratto lo zaino nero di un uomo in coda per bere il caffè in un bar della medesima stazione milanese.

Volantinaggio in stazione contro i disservizi dei treni: «Siamo incazzati, per i pendolari ancora troppi disagi»

In ultimo, due cittadine bosniache sono state arrestate per ordine di esecuzione pena. Durante i controlli quotidianamente effettuati dal personale della Polfer in Centrale, gli agenti hanno indiviuato le ragazze (24 e 19 anni) che si stavano aggirando in mezzo a folti gruppi di turisti. Le stesse, già conosciute per dei precedenti, sono state controllate e trovate destinatarie di condanne per un cumulo di pene (4 anni, 8 mesi, 1 giorno la prima e 3 mesi e 17 giorni la seconda). Arrestate sul posto, sono state condotte presso la Casa Circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento