menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi a Lecco, Arrigoni (Ln) ad Alfano: "Dica per quanto tempo resteranno in città"

Il senatore del Carroccio ha presentato una interrogazione al Ministro dell'interno

Non è piaciuta al senatore calolziese Paolo Arrigoni la notizia dell'arrivo a Lecco di alcuni profughi, pare una quindicina, ospitati nella palestra della scuola media di Maggianico: il parlamentare ha presentato una interrogazione al Ministro dell'interno Agnelino Alfano.

Nel documento Arrigoni sottolinea come «i 15 richiedenti asilo sono stati alloggiati nella palestra della locale scuola media statale, cioè in un immobile datato e molto presumibilmente non dotato di servizi igienici adeguati alle necessità di un consistente numero di adulti, soprattutto viste le vigenti normative Asl, e secondo voci che hanno una certa circolazione sul posto, ulteriori sedicenti profughi verrebbero trasferiti presso la scuola media statale di Maggianico nelle prossime ore. Il tutto si verifica nell’area lecchese la presenza degli aspiranti rifugiati ha già raggiunto il livello di guardia».

Il senatore lecchese si rivolge quindi ad Alfano per chiedere «in quali condizioni si trovi la scuola media statale di Maggianico, e se la sua palestra sia effettivamente in grado di ospitare 15 o più aspiranti rifugiati; come si conta di alloggiare i predetti 15 richiedenti asilo e per quanto tempo; se i locali della scuola media statale di Maggianico saranno ancora occupati all’inizio del prossimo anno scolastico; se sono o meno in arrivo a Maggianico altri sedicenti profughi e quanti».

Infine Arrigoni chiede «se la Prefettura di Lecco abbia in qualche modo concertato  con le autorità locali il trasferimento dei profughi appena concluso e quello che si ipotizza possa a breve fargli seguito».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento