Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Sfigura con l'acido l'amante della moglie: condannato a 10 anni

E' stato condannato per lesioni gravissime verso rivale in amore, un imprenditore di Calolziocorte

Condannato a 10 anni l'imprenditore di Calolziocorte

Un imprenditore di Calolziocorte ha assoldato un gruppo di mercenari per sfigurare con dell'acido un consulente finanziario 49enne che aveva, da qualche periodo, una relazione con la sua ex moglie.

Tutto è iniziato nel novembre 2008. La vittima, si è dapprima trovata le gomme dell'auto tagliate, poi le minacce telefoniche. L' anno dopo, nel 2009, le percosse a Milano da uno sconosciuto, quasi certamente commissionato dall'ex marito della sua compagna. Poi il misfatto. A settembre dello stesso anno, la vittima si è vista sfigurare il volto da dell'acido solforico, causandogli anche la perdita della vista da un occhio. la vittima ha dichiarato di essersi dovuta sottoporre alla bellezza di 23 interventi chirurgici fino ad oggi.

L'imprenditore che ha commissionato le percosse e le ustioni al volto del rivale, è stato condannato dal tribunale di Milano a dieci anni di carcere per stalking, lesioni gravissime e danneggiamento, .

Per rimanere in tema, nella medesima vicenda, il 20 giugno 2012 era stata assolta dal gup di Milano la moglie del consulente finanziario vittima dell’aggressione. La donna era stata accusata di aver escogitato un piano, insieme all’imprenditore sfigurato, per vendicarsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfigura con l'acido l'amante della moglie: condannato a 10 anni

LeccoToday è in caricamento