Statale 36: nuova retata nei boschi contro lo spaccio di droga, fermato un giovane spacciatore armato di machete

I carabinieri hanno fermato un 22enne nei boschi di Bosisio Parini: il Giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco, con particolare riferimento alle aree boschive poste a ridosso della Strada Statale 36.

Fermato con droga e machete

Nel pomeriggio di venerdì 2 ottobre, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile della Compagnia di Merate, sono intervenuti nel comune di Bosisio Parini, dove hanno sorpreso e tratto in arresto, nonostante il suo tentativo di fuga, R.H., 22enne, nato in Marocco, irregolare sul territorio nazionale, trovato in possesso di 143 grammi di eroina, 40 grammi di hashish, un bilancino di precisione e la somma di 45 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio. Sul posto, inoltre, è stato rinvenuto un machete, sottoposto a sequetro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una "fabbrica" di marijuana tra le mura di casa: fermati due pregiudicati nel Lecchese 

Nella mattinata di sabato l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Coronavirus, il punto: sessanta casi nel Lecchese. «Situazione critica, i cittadini possono fare la loro parte»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento