Allarme finti tecnici, Lario Reti Holding mette in guardia i cittadini

Pioggia di segnalazioni nella zona di Dolzago, la società avvisa: «Nessun nostro incaricato effettua vendita porta a porta». Ecco come difendersi dai truffatori

Allarme truffe a Dolzago, Lario Reti Holding mette in guardia i cittadini sui tentativi di frode che i soliti ignoti stanno perpetrando nel territorio, segnalati da più parti. Come arma di difesa dai malintenzionati arriva un piccolo vademecum che la società di servizi ha diffuso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Lario Reti Holding non effettua vendita porta a porta. I nostri operatori tecnici non sono incaricati della vendita di dispositivi di rilevamento gas metano o monossido di carbonio, né di purificazione o controllo dell'acqua.
  • Richiedere sempre il tesserino di identificazione agli operatori di Società di Lario Reti Holding (e/o di Società incaricate dallo stesso), che si presentassero per un controllo.
  • Diffidare di chiunque richiedesse di riscuotere o verificare una bolletta. I nostri tecnici non sono incaricati dell'esecuzione di tale attività.
  • In caso di dubbi, chiamare l'apposito numero verde 800 085 588, chiedendo conferma della presenza di operatori nella propria zona

Qualora il dubbio persistesse, Lario Reti Holding consiglia di negare l'accesso alla proprietà privata. Nell’eventualità in cui si trattasse di un effettivo controllo di Lario Reti Holding, l'operatore provvederà a ritornare successivamente, preceduto da adeguato preavviso.

Ruba le credenziali della carta di credito a una missagliese e spende 450 euro per un paio di scarpe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Cacciatore colto da malore: elitrasportato a Lecco in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento