menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valgreghentino, finale "Musica per il Maestro" da grandi applausi

La gara canora organizzata dall'associazione culturale Agorà ha registrato il pieno dei consensi di pubblico.

Altro grande successo per la gara canora Musica per il Maestro. Venerdì 12 settembre si è svolta l’esibizione delle giovani voci (under 14) con ben 12 ragazzi che hanno calcato il palco superando l’emozione e proponendo i brani dei loro cantanti preferiti. La giuria di qualità, pur ritenendo molto difficile il compito di determinare la classifica, ha sovvertito ogni pronostico e ha decretato come vincitrice la piccola Caterina Frascogna, di 6 anni, che ha incantato tutti con il brano “Volevo un gatto nero”. Seconda classificata Margherita Doria, di Piacenza, con "Pregherò" di Giorgia e terzi classificati la coppia Margherita Curioni e Matteo Crippa con “Non c’è” di Laura Pausini.

Sabato 13 settembre sono scesi in campo i big, 18 cantanti dai 15 ai 44 anni che si sono sfidati con canzoni una più bella dell’altra ma soprattutto dimostrando un livello di qualità canora molto alto. Anche per questa gara la giuria è stata molto combattuta nello stilare la classifica finale che ha visto trionfare Noemi Porcu “In equilibrio” di Ilaria Porceddu aggiudicandosi così il trofeo MUSICA PER IL MAESTRO. Alle sue spalle si è piazzato il duo Luca Rigamonti Luca e Arianna Angelini con “Stardust” di Mika ed infine completa il podio Linda Spandri che si è esibita con “No, je ne regrette rien” dell'indimenticabile Edith Piaf.

Entrambe le serate hanno visto la partecipazione dell’Amministrazione comunale di Valgreghentino rappresentata dal Sindaco Sergio Brambilla e dall’Assessore alla cultura Matteo Colombo, della Provincia di Lecco con la presenza del Presidente Stefano Simonetti e del Parroco di Valgreghentino, don Enrico Vitali, che ha ospitato la manifestazione. Da non dimenticare la presenza dei rappresentanti della GECA Onlus di Padova che in entrambe le serate hanno avuto l’occasione di esporre l’attività di ricerca e assistenza che operano nel campo delle malattie cardiache in età giovanile.

Nella serata del sabato è stato consegnato loro un assegno di € 3.000,00 quale provento delle attività 2014 dell’Associazione Agorà: insieme alla musica riteniamo che la solidarietà sia il modo più bello e concreto di ricordare l’amico Rodolfo Panzeri che si è sempre contraddistinto per l’altruismo e la generosità. Professionalità e disinvoltura sono state espresse dalla presentatrice Pamela Mauro che ha condotto entrambe le serate aiutando i concorrenti a sentirsi a loro agio sul palco e strappando consensi ad un pubblico attento e soddisfatto. Infine, ma non per importanza, la presenza della bravissima Benedetta Caretta, vincitrice della trasmissione IO CANTO del 2010 e in squadra con Raffaella Carrà nel programma The Voice: ha dimostrato una bravura canora fuori dal comune facendo nascere emozioni tra i presenti, tanto che alla sua esibizione finale con “I will always love you” ha ricevuto un applauso interminabile. Siamo veramente felici di averla ospitata sul nostro palcoscenico.

Soddisfatto Gian Pietro Panzeri, presidente dell'associazione culturale Agorà, per il risultato di questa settima edizione. "Siamo già al lavoro per il prossimo Festival che si terrà nelle sere dell’11 e 12 settembre 2015. Speriamo di poter contare sulla partecipazione numerosa degli under 14 promettendo nuove sorprese e tante novità. Un ringraziamento doveroso a tutti quanti hanno dato una mano per la realizzazione di tutto l’impianto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento