rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia Bosisio Parini

Studenti in azienda: Rodacciai punta su giovani e formazione

Gli alunni di Meccatronica Industriale hanno visitato il laminatoio di Sirone e la Trafileria di Bosisio. "Aziende come Rodacciai rappresentano uno sbocco professionale per chi studia e iniziative come queste sono un’opportunità"

Prosegue l’impegno di Rodacciai nella formazione di giovani figure professionali, coinvolgendo scuole, ITS e università del territorio. Nei giorni scorsi 24 studenti del primo anno del corso Istituto Tecnico Superiore in Meccatronica Industriale, provenienti dalla sede di Lecco della Fondazione ITS Lombardia Meccatronica, si sono recati in Rodacciai per visitare il Laminatoio di Sirone e la Trafileria di Bosisio Parini - entrambe nella Brianza lecchese - e osservare più da vicino il processo di lavorazione dell’acciaio. "Un’occasione di incontro tra studenti in ambito tecnico e imprese che risponde alla volontà dell’Azienda di promuovere iniziative volte a rafforzare la collaborazione con le istituzioni formative" - ha sottolineato l'ufficio stampa della Spa.

I ragazzi, accompagnati dal coordinatore di corso, professor Giovanni Pavone, sono stati accolti nella sala di formazione di RodaLab, spazio dedicato alla formazione e alla ricerca, dove il team HR di Rodacciai ha illustrato l’impatto che i progetti di innovazione tecnologica, organizzativa e di prodotto, su cui l’azienda sta investendo, potranno avere sull’evoluzione delle figure professionali e delle competenze richieste nelle sedi italiane e estere del Gruppo, leader nel settore dell'acciaio.

Rodacciai gruppo-2

Sono stati quindi approfondite le aspirazioni degli studenti e i possibili scenari di impiego per i tecnici superiori, che in un’azienda grande e organizzata come Rodacciai possono spaziare dalla supply chain alle vendite, dalla qualità alla manutenzione, fino alla produzione. A seguire, la visita è continuata presso lo stabilimento partendo dal laminatoio, proseguendo per le trafile multipasso per arrivare ai nuovi impianti con controlli in linea particolarmente avanzati.

Rodacciai conferma un trend da record a "Made in steel"

Visto il percorso degli studenti, incentrato sulla meccatronica, Rodacciai ha confermato la piena disponibilità ad accoglierli in azienda per il tirocinio previsto dal loro piano di studi. «La forte spinta di innovazione di Rodacciai - afferma Mauro Califano, HR Director del Gruppo Rodacciai - porta alla necessità di rafforzare la formazione dei tecnici intermedi; di fatto, ci sarà sempre più bisogno di figure con la preparazione conseguita presso istituti tecnici superiori. Aziende come Rodacciai rappresentano uno sbocco professionale interessante per gli studenti e iniziative come queste sono un’opportunità per far conoscere la nostra realtà e arricchire la proposta di formazione e di interscambio scuola-lavoro pensata per sviluppare sia competenze tecniche sia soft skill».

Rodacciai ingresso-2

Un'iniziativa di forte rilevanza, che viene così commentata dall’Ingegner Raffaele Crippa, Direttore di ITS Lombardia Meccatronica: «L’ascolto delle esigenze espresse dal territorio, la collaborazione con i vari partner del sistema locale e la passione per la meccatronica dei nostri allievi, rappresentano i tasselli vincenti per formare professionisti competenti e persone stimate dalle imprese». Questo incontro fa parte di un progetto che prevede il coinvolgimento di studenti e studentesse di area tecnologica delle scuole, degli ITS e delle Università, in progetti e attività di formazione e applicazione sul campo delle conoscenze apprese sui banchi.

Storia e numeri dell'azienda

Fondata nel 1956 a Pusiano e con sede a Bosisio Parini, Rodacciai è una delle industrie metallurgiche più importanti d’Europa. Con una produzione di circa 290.000 tonnellate l’anno in acciai automatici, legati e inossidabili, conta un fatturato di 450 milioni di euro e 750 collaboratori. La società fa parte del Gruppo Rodasteel, che include i plant Rodacciai di Bosisio Parini e Sirone in Italia, la società Olarra con l’acciaieria di Bilbao in Spagna e le 26 filiali distributive nel mondo. Per il secondo anno consecutivo Rodacciai ha conquistato il sigillo di qualità Top Job Best Employers. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in azienda: Rodacciai punta su giovani e formazione

LeccoToday è in caricamento