Alla scoperta dell'arte di Warhol, Banksy e Pollock insieme alla biblioteca di Valgreghentino

"L'arte deve confortare il disturbato e disturbare il comodo". Citano Banksy gli organizzatori della nuova interessante iniziativa culturale proposta dalla biblioteca civica di Valgreghentino in accordo con il Comune. Si tratta del corso d'arte dedicato ad alcuni degli artisti più controversi dal Novecento a oggi: Jackson Pollock, Andy Warhol e Banksy.  

San Valentino al Planetario di Lecco con le più belle storie d'amore

«Ci sono ancora posti disponibili per questo nuovo corso in biblioteca  - fa sapere Francesca Panzeri - Come relatrici interverranno Manuela Beretta, Simona Castelli e Angiolina Petecchia. Insieme a loro il pubblico potrà scoprire un nuovo concetto d'arte e gli artisti che sono più rappresentativi di quel periodo e quella corrente. Vi aspettiamo in biblioteca per le iscrizioni. Per informazioni contattateci alla mail biblioteca@comune.valgreghentino.lc.it o al numero 0341 604079.».

Il primo appuntamento è per mercoledì 13 febbraio con l'arte di Andy Warhol, a fine corso visita alla mostra. Mercoledì 27 febbraio toccherà a Banksy, con lezioni e laboratorio. Mercoledì 13 marzo (lezione) e mercoledì 20 (visione del film "Pollock") l'attenzione si sposterà invece su Jackson Pollock. Lezioni e film si terranno in biblioteca a partire dalle 20.45. Per partecipare al corso è richiesto un contributo di 10 Euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Duathlon Sprint di Barzanò

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Circuito cittadino
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento