La commedia degli errori

La commedia degli errori è il primo lavoro in proprio dei due, che vengono stregati – come i protagonisti Antifolo e Dromio – dalla mirabolante favola scenica di William Shakespeare, intuendone, oltre al già noto potenziale comico, la straordinaria attualità. La perdita dell’identità, il tema classico del doppio, qui rivisitato con sensibilità moderna, la ricerca dell’altro come metà perduta, l’inquietudine e la malinconia che inaspettatamente contaminano la comicità del testo, sono i principali motivi di interesse in quest’opera. E proprio dall’approfondimento di questi motivi nasce l’idea di mettere in scena lo spettacolo con due soli attori: per giocare con lo sfrenato meccanismo drammaturgico degli equivoci e perché alle peripezie dei protagonisti della commedia, si affianchi la storia di due amici che trovano nel Teatro il punto di incontro più alto. La perdita di identità è in fondo un tema non più ascrivibile al semplice gioco comico e se già in Shakespeare La commedia degli errori pare quasi venarsi di inaspettati significati tragici, per noi è allegoria di un essere umano sempre più straniato da sé e dagli altri, che corre contro il tempo ed è posseduto La Commedia degli errori Sei in: Home / La Commedia degli errori dall’errore. Ecco la novità di quest’opera, ecco la rivoluzione di Shakespeare: permeare della sua sensibilità moderna l’impianto classico della commedia dei simillimi. Agli occhi dello spettatore contemporaneo, poi, l’esasperazione tragicomica dello scambio di persona e del tema del doppio non può che riportare alla mente le atmosfere inquietanti di certe opere di Kafka o del teatro di Pirandello. Ma c’è di più. La ricerca dell’altro – vero motore dell’azione, da cui scaturiscono gli errori – può leggersi oggi come angosciosa ricerca di se stessi, attraversamento di un tunnel. La fine di un incubo. Il superamento della crisi.

BOTTEGHINO STAGIONE TEATRALE 2019-20 TEATRO INVITO

Biglietto intero € 15
biglietto ridotto convenzioni* € 12
biglietto ridotto under 30 € 9
Concerti aperitivo e Sezione sport fuori abbonamento | posto unico € 9

Abbonamenti:
 
Stagione intera: 120€
Stagione ridotto convenzioni: 100€
stagione under 30: 70€

4 spettacoli a scelta intero: 50€
4 spettacoli a scelta ridotto convenzioni: 40€
4 spettacoli a scelta under 30: 30€

*Convenzioni: Soci Arci, soci Fita, allievi scuole di teatro convenzionate, iscritti Università della Terza Età 2019-20.

INFO & CONTATTI:

La prenotazione è sempre consigliata: segreteria@teatroinvito.it | Prenotazioni telefoniche tel. 0341.1582439 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13)
Nei giorni di spettacolo il botteghino sarà aperto dalle ore 19.30 per ritirare abbonamenti e biglietti.
I biglietti per gli spettacoli sono in vendita anche online sul sito Vivaticket.it

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 20.45 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • "Il Fiume Adda. Di immagine in immagine, tra tempo e luce"

    • dal 27 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Un’intensa mostra collettiva online nell’Era Covid

    • dal 22 novembre 2020 al 1 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento