Mercatino sotto la Torre

Una giornata ricca di eventi e attività, non solo "Mercatino di Natale", quella che da ormai diverse settimane si sta programmando a Introbio per la giornata di Domenica 8 Dicembre 2019.

«Abbiamo pensato di riprendere la tradizione del "Mercatino di Natale", che già da anni si faceva con le precedenti amministrazioni - spiega l'assessore alla Cultura della Giunta Airoldi, Tiziana Regazzoni - ma con l'intento di diversificarla e soprattutto di allargare le attività proposte, per grandi e bambini».

Coinvolti artigiani, produttori e commercianti

Obiettivo perfettamente raggiunto, con il coinvolgimento di molti artigiani, produttori e commercianti introbiesi. Ai 36 stand previsti e dislocati lungo le vie del centro, "sotto la Torre" di Introbio, che venderanno perlopiù i tradizionali oggetti artigianali riguardanti il Natale e non solo, si aggiungerà la "Casa di Babbo Natale", allestita in Piazza Antoniani, proprio sotto la Torre medievale, all'interno di un'abitazione nella vecchia corte dei Folat.

Laboratori creativi per bambini

Sempre lì ci saranno laboratori creativi per bambini con la collaborazione di Giuliana Pensotti, titolare del negozio "Questo e Quello" di Primaluna. «I laboratori sono previsti dalle ore 10 alle 17 (con pausa pranzo) e al termine i bambini saluteranno Babbo Natale che partirà con la sua slitta per il Polo Nord». Il Cai lì vicino preparerà la polenta taragna da asporto e offrirà vin brulé per riscaldarsi dal previsto freddo pungente. In Piazza del Pretorio ci sarà il maneggio "Asd La Pistoluna" per far
provare ai bambini l'emozione di salire in sella a un cavallo, in collaborazione con le Giacche Verdi. Dario Canella farà vedere come si ferrano gli zoccoli dei cavalli e dara' dimostrazioni come maniscalco».

Formaggi e sculture in legno

«Andrea Rota farà invece vedre come si produce il formaggio, dalla mungitura della mucca fino alla produzione, con annessi degustazioni e assaggi. Se qualcuno vorrà mangiare dei panini, Celeste Valsecchi fornirà il salame mentre il "Glicine" di Pasturo il pane. Marco Ciresa parlerà invece del miele e come viene prodotto dalle api, anche qui con degustazioni ed eventuali acquisti correlati (miele, cera, candele). Ci saranno altri artigiani, come Mauro di Parlasco e Caterina di Pasturo, che produrranno davanti al pubblico germi, canestri e cestini».

«Martini con la motosega intaglierà dei tronchi producendo magnifiche sculture natalizie, mentre Giancarlo farà vedere come si restaurano mobili antichi e Angela, della "Piccola Fattoria", mostrerà la filatura e la caratura della lana. Gli Alpini in piazza prepareranno caldarroste e the. Nelle piazze ci saranno stufe artigianali in legno con le quali tutti si potranno riscaldare. Anche l'enoteca di Introbio offrirà degustazioni di vini».

Zampognari itineranti

Per tutta la mattina suoneranno poi gli "zampognari itineranti" (tra cui Giordano Pomi) , mentre i "Piccoli Cantori valsassinesi", guidati dall'insegnante Anna Vascakova si esibiranno alle ore 16 presso la Corte di Piazza Arrigoni.

Nel vicino Asilo di Introbio poi le mamme hanno preparato un altro mercatino per la raccolta di fondi pro-asilo: insomma una manifestazione davvero ampia e variegata, organizzata con l'aiuto della Commissione Biblioteca di Introbio, tra cui in particolare Emanuela Invernizzi e Noemi Voccia, che coinvolgerà gran parte del paese, sperando che il tempo sia abbastanza clemente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Lecco città dei Promessi Sposi

    • dal 6 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Varie
  • "Il Tintoretto Rivelato"

    • dal 6 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Palazzo delle Paure
  • Stagione Teatrale 2019/2020

    • dal 11 ottobre 2019 al 1 aprile 2020
    • Varie
  • Colpo di teatro a Bellano

    • dal 10 gennaio al 2 aprile 2020
    • Cinema di Bellano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento