Aperta la nuova edizione della Sagra delle Sagre: esposizione aperta in Valsassina

Tagliato il nastro anche del Fuori Sagra. Il Premio Sagra è andato al Soccorso Alpino dello scomparso Ezio Artusi

 

E' stata officiata alle 10 odierne l'inaugurazione della cinquantatreesima Sagra delle Sagre, evento di punta dell'estate valsassinese. Tutti i sindaci locali si sono recati in via Fornace Merlo, a Barzio, per prendere parte alla sentita cerimonia, anticipata dalla benedizione di Don Lucio Galbiati e dal breve concerto del Corpo Musicale Santa Cecilia di Barzio, che ha intonato Signore delle Cime e l'Inno di Mameli.

Il direttore della Sagra, Riccardo Benedetti, ha ricordato Renato Corbetta, cui è stata intitolato il Premio Sagra, andato alla stazione Valsassina-Valvarrone della XIXI Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardo, che l'ha dedicato allo scomparso Ezio Artusi, perito a febbraio 2018 sulla Grignetta con Giovanni Giarletta. Alle ore 11 è stato invece aperto il Fuori Sagra.

Sagra delle Sagre: il programma della manifestazione

La manifestaizone sarà aperta fino al prossimo 19 di agosto, con orario continuato dalle ore dieci del mattino sino alle undici di sera. Non solo, poichè al di fuori dell'Area Sagra si terranno gli eventi collaterali: si va dai laboratori di Silea sino alle serate musicali, senza dimenticare escursioni in bicicletta, visite guidate alla Mauri Formaggi e cultura, con la mostra dedicata a Don Felice Tantardini. A chiudere la manifestazione sarà l'atteso spettacolo pirotecnico di domenica 19 agosto, alle 22.30 circa.

A margine della Sagra si terranno la Lotteria della Sagra, le gite di BTM Valsassina e la scuola di mini enduro, organizzata dal Moto Club Valsassina.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento