Gli eroi del Wrestling a Calolziocorte

Chi non ha mai tifato per gli storici campioni del catch come Hulk Hogan, Antonio Inoki, Tiger Mask o i più recenti John Cena, Batista e Rey Mysterio? Forse non tutti sanno che anche in Italia esiste una lega che ha scelto di raccogliere i migliori talenti nazionali e internazionali del wrestling e diffondere questa spettacolare disciplina nel nostro paese, con una serie di eventi dal vivo in alcune tra le principali città italiane. È la ICW (Italian Championship Wrestling), nata nel 2001, che sabato 18 novembre si prepara a fare il suo atteso ritorno nel Lecchese, con un nuovo evento tutto azione e adrenalina presso il Palazzetto dello Sport di Calolziocorte.

Appassionante mix di sport e spettacolo, il wrestling è la forma di lotta moderna più amata negli Stati Uniti, dai quali questo mix unico di atletismo, azione e divertimento è arrivato presto a contagiare anche gli italiani.

Il programma per la serata del 18 prevede ben sette match mozzafiato tra i migliori lottatori in forza alla federazione. Saranno difese numerose cinture di campione:

- il titolo interregionale attualmente detenuto dal lottatore bosniaco Miroslav Mijatovic, che se la vedrà contro l'ex campione Nick Lenders, e il nuovo sfidante, l'imprevedibile Nemesi. I lottatori si scontreranno contemporaneamente sul ring, secondo la formula del match triangolare, che prevede anche che non ci siano squalifiche;

- il titolo italiano dei pesi leggeri di Tenacious Dalla, "La Rockstar del Ring", che cercherà di resistere all'arrembaggio del pirata dei giorni nostri Rick Barbabionda, uno dei lottatori emergenti più migliorati nell'ultima stagione;

- il titolo italiano femminile della neo-campionessa, "La Vedova Nera" Irene, che raccoglierà la sfida della fiammeggiante Miss Mary Cooper;

- i titoli italiani di coppia degli Urban Guerrilla, Riot e Tony Callaghan, veri specialisti delle tecniche combinate due contro uno, che si troveranno contro due giovani fenomeni del wrestling italiano, i "Ragazzi Prodigio" Akira e Gravity, divenuti grandi beniamini del pubblico per la loro padronanza delle più sbalorditive tecniche volanti e per i loro tuffi spericolati fuori dal ring;

- e la cintura più ambita di tutte, il titolo italiano dei pesi massimi detenuto dall'imponente "Padrino" Alessandro Corleone, al secolo Alessandro Riva, poliedrico atleta proveniente da Bulciago che da più di un anno regna incontrastato sul titolo, di cui detiene il record di difese consecutive. A contendergli l'alloro in un match quadrangolare, saranno altri pezzi da novanta come "La Stella del Sabato Sera" Andy Manero, il coriaceo Lupo, uno degli striker (colpitori) più micidiali del circuito, e infine il beniamino del pubblico lecchese, "Il Manzo Italiano" Charlie Kid, originario proprio di Lecco nonchè uno dei più forti wrestler italiani di tutti i tempi, allenatosi in America con i leggendari campioni mondiali Ric Flair e Harley Race.

Tra gli altri incontri in programma, l'"Orgoglio Nerd" Max Peach, uno dei lottatori più creativi e poliedrici della federazione, talento cristallino che ha già accumulato oltre 80 match all'estero, cercherà di mettere a tacere il "Purista" Mr. Excellent, considerato il lottatore più tecnico in Italia, un veterano che non accetta di buon grado lo spazio che si stanno conquistando le nuove generazioni nei ranghi della ICW.

È grande l'attesa anche per il match che coinvolgerà due altri lottatori lecchesi, l'ex giocatore di baseball Luke Strike e Matthew Mahoney, al secolo Matteo Anghileri, che saranno chiamati a mostrare di che pasta siano fatti fronteggiando l'inquietante duo mascherato della Dinastia Oscura, Ombra e Gargoyle.

I biglietti per la serata sono disponibili al prezzo speciale di 12 euro per gli adulti e 8 euro per i ragazzi fino a 12 anni, mentre restano alcuni posti in prima fila a 15 euro adulti/12 euro ridotti.

Per maggiori informazioni: www.wrestlingitaliano.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Corso di storia dell'arte "L'Ottocento italiano"

    • dal 11 febbraio al 6 maggio 2021
    • Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento