Instabilità e possibili rovesci: settimana più fresca sul Lecchese

Aree depressionarie dal Nord Europa iniziano a indebolire l'alta pressione sul Mediterraneo, determinando un calo termico. Miglioramento, con ritorno a medie estive, in vista del prossimo weekend

Sarà un inizio settimana all'insegna dell'instabilità, con clima incerto sul Lecchese e possibili piovaschi, ma temperature più fresche rispetto alle medie stagionali soprattutto durante le ore notturne.

Questo a causa di aree depressionarie dal Nord Europa che iniziano a indebolire l'alta pressione sul Mediterraneo. Le giornate di lunedì e martedì determineranno un clima variabile, con alternanza di nuvolosità e schiarite. Non si esclude la possibilità di piovaschi sulle aree prealpine. Questa condizione dovrebbe proseguire almeno sino a giovedì 16 luglio.

Un miglioramento, con il ritorno dell'alta pressione, e un conseguente aumento delle temperature ben oltre i 30° gradi, è al momento atteso per il prossimo fine settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento