rotate-mobile
Notizie

Oltre 500 volontari presto mobilitati per le Giornate del Verde pulito

Silea e Comuni tornano in campo, in prima linea anche alunni e scuole. Verranno raccolti i rifiuti abbandonati, si inizia questo weekend

Si moltiplicano le “Giornate del verde pulito” organizzate su tutto il territorio lecchese dalle Amministrazioni comunali in collaborazione con Silea. Nelle prossime settimane oltre 500 volontari di tutte le età saranno impegnati per pulire strade, marciapiedi, sentieri e parchi pubblici dai rifiuti abbandonati: ai diversi gruppi Silea fornirà gratuitamente sacchi, guanti, attrezzature e supporto per il conferimento del materiale raccolto. Diversi gli appuntamenti in programma già questo week-end: nella mattinata di domenica 10 aprile i volontari scenderanno in campo a Dolzago, Sirone e Brivio.    

Federico Airoldi, sindaco di Brivio: "La comunità risponde sempre con entusiasmo"

“Dopo lo stop causato dalla pandemia, siamo contenti di poter proporre di nuovo a Brivio un’iniziativa che fa bene all’ambiente e alla nostra comunità, che risponde sempre con entusiasmo - commenta il Sindaco di Brivio, Federico Airoldi - Parteciperanno i volontari, le numerose associazioni ambientaliste, le famiglie e gli alunni di tutte le scuole: i nostri cittadini hanno da sempre una grande sensibilità verso il nostro territorio".

La prossima settimana anche il gruppo di Protezione Civile di Garlate sarà impegnato lungo l’alzaia per la raccolta dei rifiuti abbandonati sulle rive del lago e tra i canneti, a tutela dell’ambiente e delle specie animali che vi nidificano. Ma non è tutto. Giornate del verde sono in programma nelle prossime settimane anche a Merate, Olginate, Colico, Garbagnate Monastero, Ballabio e Pescate.

Marco Passoni, sindaco di Olginate: "Molto efficaci le campagne di educazione ambientale"

"A Olginate da anni promuoviamo questa iniziativa, ma apprezziamo molto che questa volta l’input sia nato dai bambini delle scuole - spiega il sindaco di Olginate, Marco Passoni - Durante il servizio Piedibus, infatti, i volontari abitualmente tengono puliti i marciapiedi raccogliendo eventuali rifiuti abbandonati e segnalando anche le deiezioni canine. Ed è proprio osservandoli e partendo dal loro esempio quotidiano che gli alunni hanno richiesto al Comune di organizzare una giornata dedicata alla pulizia del territorio che li vedesse protagonisti in prima persona. Questa è la dimostrazione dell’efficacia delle campagne di educazione ambientale, messe in campo anche con la collaborazione di Silea, e di come i nostri figli siano spesso più sensibili al tema di quanto non lo siano gli adulti". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 500 volontari presto mobilitati per le Giornate del Verde pulito

LeccoToday è in caricamento