rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Notizie Mandello del Lario

I coscritti che festeggiano i 40 anni con una caccia al tesoro nelle case dei loro ex prof

L'originale iniziativa degli amici mandellesi della classe 1982. Con un tuffo negli anni Novanta tra amarcord e la gioia di ritrovarsi

Il ritrovo tra coscritti per festeggiare compleanni speciali e tenere sempre vive storiche amicizie è una tradizione molto diffusa. E in alcuni casi viene coronata da iniziative senza dubbio originali. È il caso dei nati della classe 1982 di Mandello del Lario che per la tappa dei loro 40 anni hanno deciso di vivere un'intera giornata insieme organizzando una caccia al tesoro con tappa nelle abitazioni dei loro insegnanti dell'epoca, in un gioco a quiz per rivivere il periodo della scuola. Il tutto corredato dall'immancabile cena.

"Ci siamo ritrovati al parcheggio della Moto Guzzi e divisi in 3 gruppi di una trentina di partecipanti abbiamo dato vita a una caccia al tesoro che ci ha condotto lungo le tappe del nostro passato - raccontano i promotori del raduno - Dalla scuola primaria Sandro Pertini all'oratorio fino alla media Alessandro Volta, quella che ci ha uniti di più. Qui, attraverso la soluzione del gioco delle parole intrecciate, dovevamo trovare il nome dei nostri vecchi professori. A enigma risolto si è scoperto l'indirizzo di un insegnante diverso per ogni squadra".

I coscritti alla stazione dei treni di Mandello.

Da qui l'approdo nelle case degli ex prof con grande entusiasmo da parte sia degli ex ragazzi sia dei loro docenti, tra sorrisi, gioia e un velo di commozione. "Scambi di saluti, un aperitivo e, dopo aver risposto alle loro domande come fosse un'interrogazione, ci è stato consegnato il diploma". Spazio quindi a un'ulteriore tappa significativa, con l'appuntamento alla stazione di Mandello "a rievocare la salita sul treno per Lecco quando frequentavamo le scuole superiori. Qui abbiamo brindato con i vincitori a cui è stata regalata una manina di quelle appiccicose", altro simbolo dei primi anni Novanta. 

Gli amici mandellesi.

La meta della cena è stata raggiunta al Rifugio Porta ai Piani Resinelli, con balli finali e tanti amarcord già risvegliati con l'originale caccia al tesoro resa possibile anche grazie al coinvolgimento degli ex insegnanti del Volta, Francesco Crimi, Angela Losito e Fernanda Selva. (Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I coscritti che festeggiano i 40 anni con una caccia al tesoro nelle case dei loro ex prof

LeccoToday è in caricamento