rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Notizie Mandello del Lario / Piazzale Leonardo da Vinci, 1

"Il coraggio di andare oltre", presentato a Mandello il docufilm sulla Guzzi

Anche una lettera del Ministro al Turismo Garavaglia per l’esordio al De Andrè

Salutato da una lettera inviata dal Ministro al Turismo Massimo Garavaglia, letta prima di dare avvio alla proiezione, il docufilm “Il coraggio di andare oltre” dedicato alla storia della Guzzi è stato proiettato per la prima volta ieri sera al teatro De Andrè di Mandello. Realizzato lo scorso marzo, l'opera è approdata sul "red-carpet" della città del Centenario grazie all’impegno del locale Moto Club Carlo Guzzi.

Con la “Prima” mandellese (nelle foto) il sodalizio ha così voluto omaggiare il sogno di Giorgio Parodi, Giovanni Ravelli e Carlo Guzzi, amici e commilitoni nel corso della Guerra Mondiale. Furono loro a credere e a vedere in una moto il futuro e la passione delle generazioni a venire. Il docufilm si anima tra la città di Genova e la Mandello di Guzzi, dove i motori delle motociclette storiche si fondono con i racconti di chi per legami famigliari o per aver lavorato direttamente all’interno della fabbrica di via Parodi. 

La pandemia stronca il sogno dei guzzisti: niente raduno nell'anno del Centenario

I promotori della pellicola sono stati Massimo Zavaglia e Bruno Nava. Prodotto dalla Alboran con la regia di Maurizio Pavone, i testi sono stati scritti da Laura Motta con la fotografia di Valerio Lamperti, produttore esecutivo Marida Galliani. Il film si avvale inoltre di immagini tratte dal bianco e nero delle riprese targate Istituto Luce.

Mandello 2-3-6

La proiezione, salutata anche dal sindaco di Mandello Riccardo Fasoli - guzzista nel profondo del cuore - attira, coinvolge, avvince per la naturalezza e la spontaneità con cui le persone chiamate a raccontare non si posti come attori recitanti ma come veri testimoni di una storia davvero speciale. Di un passato vissuto, sentito, ma ancora presente dentro ciascuno ad inneggiare a quella voglia di libertà, che la moto, la Guzzi in particolare, sa regalare. Tutto ciò condensato con ritmi piacevoli e altamente comunicativi attraverso i 75 minuti di proiezione.

Mandello 3-3-7

“Il coraggio di andare oltre” non ha scopi commerciali o pubblicitari. I protagonisti hanno messo a disposizione il loro tempo, le loro competenze a titolo gratuito. Tutti gli eventuali proventi derivanti dalla proiezione e distribuzione saranno devoluti in beneficenza all’Associazione Le Vele onlus di Pioltello Milano. www.levele.org

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il coraggio di andare oltre", presentato a Mandello il docufilm sulla Guzzi

LeccoToday è in caricamento