menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alunni in visita alla sede degli alpini, ora tocca alla Camminata della solidarietà

Nuove iniziative per le penne nere del gruppo "Pippo Milesi" di Calolzio. Nella mattinata di domenica 5 maggio la tradizionale corsa "Stop leucemia" seguita dalla taragnata. Il programma

Nuove iniziative da parte degli alpini di Calolzio sul territorio. Nei giorni scorsi le penne nere guidate dal capogruppo Claudio Prati hanno ospitato nella propria sede in frazione La Cà gli alunni della scuola primaria del Pascolo, parlando loro di storia e tricolore (nella foto sopra).

Il tenente colonnello Forza in visita agli alpini calolziesi prima della partenza per il Libano

Le penne nere hanno inoltre fatto visita ai ragazzi del Centro Diurno Disabili e si apprestano ora a vivere un nuovo evento di sport e amicizia insieme alla cittadinanza. Stiamo parlando della tradizionale Camminata della Solidarietà alpina "Stop leucemia" che si terrà domani, domenica 5 maggio, con ritrovo alle ore 9 in piazza Vittorio Veneto (sotto la locandina dell'evento).

Guida all'adunata alpini di Milano, in tanti anche dalla Valle San Martino 

«I fondi raccolti serviranno per le attrezzature della Casa del Sole e del Centro Paolo Belli - ricorda l'alpino Carlo Viganò, impegnato nell'organizzazione insieme ad altri volontari del gruppo "Pippo Milesi" - La camminata di domenica 5 maggio è una corsa di poco più di sei chilometri non competitiva, adatta a tutti, tra il centro città e il Lavello nel Parco Adda Nord. Sono previsti premi anche per i gruppi più numerosi. Da diversi anni proponiamo questa iniziativa sia con lo scopo di aiutare la "Paolo Belli", sia con l'obiettivo di proporre un'occasione di sport e di festa ai calolziesi. Si partirà alle 9.30, mentre le premiazioni si terranno verso le 11.30. Subito dopo prepareremo anche una grande taragnata con specialità tipiche del territorio, anche da asporto, sempre in piazza Vittorio Veneto e sempre per raccogliere fondi a scopo solidale. Vi aspettiamo».

La camminata della solidarietà alpina è organizzata con il sostegno di Comune e Pro loco Calolziocorte.

Consegnata a Elena Clamer la Targa della Solidarietà Alpina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento