Calcio: il Lecco in campo non c'è, la Pro Patria espugna il Rigamonti Ceppi

I blucelesti pagano a caro prezzo le fatiche psicofisiche di Crema e le tante assenze: all'85' Gatti da calcio d'angolo sigla la rete da tre punti per i bustocchi

 

Le foto della partita

La Pro Patria espugna il Rigamonti Ceppi con il minimo sforzo. I bustocchi si confermano così bestia nera del Lecco e lo aggancianon in classifica nel girone A di Serie C.

I blucelesti pagano a caro prezzo le fatiche psicofisiche infrasettimanali di Crema: molli e poco mobili, non tirano mai in porta se non con un colpo di testa di Azzi nella ripresa. All'85' Gatti da corner li castiga con una pregevole girata di destro.

Le interviste del dopopartita

Calcio Lecco 1912 0-1 Pro Patria (0-0)

Marcatori: Gatti (PP) al 40′ s.t.

Lecco (4-3-3): Pissardo; Celjak, Merli Sala, Cauz, Nannini (dal 27′ s.t. Capoferri); Marotta (dal 42′ s.t. Mastroianni), Bolzoni, Masini; Mangni (dall’11’ s.t. Azzi), Capogna (dal 27′ s.t. Emmausso), Iocolano (Borsellini, Bonadeo, Mastroianni, Malgrati, Malinverno, Purro, Nesta, Haidara). All. Mancino (squalificato D’Agostino).

Pro Patria (3-5-2): Greco; Gatti, Lombardoni, Boffelli; Colombo, Nicco, Bertoni, Brignoli (dal 15′ s.t. Galli), Pizzul (dal 45′ s.t. Saporetti); Kolaj (dal 33′ s.t. Castelli), Parker. (Mangano, Compagnoni, Molinari, Cottarelli, Le Noci, Fietta, Spizzichino, Ferri, Vaghi). All. Sala (squalificato Javorcic).

Arbitro: Carrione di Castellamare di Stabia.

Note. Ammoniti Iocolano. Angoli: 3-2.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento