Molina-Elisa 2019 grandi firme: successi di De Lorenzi e Benedetti

Alla tradizionale corsa in montagna del Cai Grigne 130 partecipanti: vincono l'asso ticinese, che stacca Danilo Brambilla, e la forte atleta del Team Pasturo

La partenza della Molina-Elisa 2019 (Foto Bottani)

Spettacolo, come ogni anno, a Mandello per la tradizionale Molina-Elisa, corsa in montagna di 8,2 chilometri (e 1.200 metri di dislivello positivo) lungo il sentiero che conduce allo storico rifugio del Cai Grigne a quota 1.513 metri. Oggi, 13 ottobre 2019, è andata in scena la 24^ edizione del Trofeo delle Grigne (Trofeo Evangelista Ferrario alla memoria). Si sono dati battaglia, sportivamente parlando, ben 130 atleti scattati alla partenza avvenuta in Via Dante.

Mandello: spettacolo per le vie del paese con il parkour

La vittoria è andata al forte Roberto De Lorenzi (Merenderi Ticino) con iltempo di 54'46", oltre tre minuti più veloce del lecchese Danilo Brambilla dei Falchi (57'53"). A completare il podio maschile Simone Paredi dell'Atletica Pidaggia 1528 che ha fatto fermare il cronometro a 58'52".

In campo femminile, successo di Debora Benedetti (Team Pasturo) in 1h 09'19", capace di anticipare Cecilia Pedroni (Serim, 1h13'15") e Cristina Sonzogni (E Rockteam, 1h16'00"). In allegato le classifiche complete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento