Scala il grattacielo più alto di Parigi, Cristina Bonacina sul podio della Vertical Running

Importante affermazione per l'atleta calolziese nella gara alla Tour First valevole per il World Circuit. Ha scalato 48 piani di corsa in meno di 7 minuti

Un’altra importante affermazione per Cristina Bonacina, campionessa calolziese di Tower Running. L’atleta ha infatti conquistato il terzo gradino del podio nella gara che ieri l’ha vista scalare il grattacielo più alto di Parigi, la Tour First nel moderno quartiere della Defense: 954 gradini, 48 piani e 230 metri di altezza, in un ottimo tempo di soli 6 minuti e 59 secondi.

Si tratta della seconda prova del Vertical World Circuit 2018, competizione mondiale dedicata a questo sport difficile e allo stesso tempo originale e affascinante che consiste appunto nel correre all’interno dei grattacieli per raggiungere al più presto la vetta. Cristina Bonacina, raggiante per il terzo posto a Parigi, ha già vinto importanti premi scalando alcuni dei più celebri grattacieli al mondo come l’Empire State Building e la Tower 42 a Londra (qui tre vittorie), oltre alla prove di Dubai, Sydney e Pechino, solo per citarne alcune.

«Correre a Parigi è sempre un’emozione - commenta Cristina Bonacina - Finalmente il podio è arrivato, sono veramente contenta. Stavo bene, le gambe hanno risposto subito allo sforzo e sono riuscita a conquistare un terzo posto per me davvero importante. Questa  sulla Tour First è stata la mia 111° gara sui grattacieli».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oscar Perego campione nella maratona della Grande Muraglia cinese

Tanti i sacrifici e tanti gli allenamenti ai quali l’atleta calolziese è chiamata per riuscire a compiere queste imprese sportive. Il suo prossimo impegno è ora a Benidorm, in Spagna, dove Cristina Bonacina correrà una prova della Tower Running World Cup. Nei giorni scorsi, un altro atleta di Calolziocorte ha conquistato una vittoria internazionale, sempre nella corsa, ma nella più “classica” maratona: si tratta di Oscar Perego, primo alla Great Wall Marathon 2018, la spettacolare gara organizzata lungo alcune tratte della Muraglia Cinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento