Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'urlo di Lambrenedetto XVI: «Discariche a cielo aperto a lato delle strade tra Monza e Milano, è una vergogna!»

Nuovo video denuncia del celebre youtuber di Olginate: quintali di immondizia abbandonati al confine tra le due province

 

Un altro video denuncia contro i rifiuti selvaggi lungo le strade dell’avanzata ed efficiente Regione Lombardia. Lo ha postato in questo ore il celebre youtuber di Olginate Lorenzo Lambrughi, in arte Lambrenedetto XVI, da tempo impegnato in una vera e proprio battaglia condotta via web contro strade pericolose, spazzatura abbandonata e mancati interventi di pulizia.

«Nord Italia, mi trovo lungo le arterie di collegamento tra le province di Milano e Monza… come si fa a ridurre così una regione? È Uno schifo! - Tuona Lambrenedetto mostrando in un video inequivocabile quintali di immondizia, cartacce, bottiglie, ingombranti, materassi, televisori - È una vita che c’è sta m……. con una puzza di vomito incredibile. Le immagini sono attuali, proprio in questi giorni è arrivato Higuain al Milan».

Record di buche e rattoppi in due strade lecchesi

Poche settimane fa Lambrenedetto aveva ripreso due strade con record di buche e rattoppi (a Brivio e Calolziocorte, ben 240 in due chilometri), ora si è scatenato contro questa sporcizia crescente in un filmato nel quale ribadisce la propria critica a certi luoghi comuni, a partire da quello che vedrebbe la Lombardia più curata e attenta al corretto smaltimento dei rifiuti, rispetto alle regioni del sud. «È vergognoso! – incalza Lambrughi – ci sono vere e proprie discariche a cielo aperto, perché non si parla di questa vergogna?»

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento