Attualità

Expo Dubai: studente lecchese tra i protagonisti del Programma Volontari del Padiglione Italia  

Alex Brivio, residente a Olgiate Molgora, è tra i 60 studenti selezionati per svolgere un tirocinio di 4 mesi all’Esposizione Universale al via il 1° ottobre 

Alex Brivio abita a Olgiate Molgora.

C'è anche un giovane lecchese tra i protagonisti del Programma Volontari del Padiglione Italia di Expo Dubai. Si tratta di Alex Brivio, residente a Olgiate Molgora e iscritto al corso di Laurea in Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua all’Università di Milano Bicocca. Con lui anche due studentesse della vicina provincia di Como: Habib Joanna di Binago, iscritta al corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali all'Università Cattolica di Milano e Chiara Ricchiuto di Mariano Comense, iscritta a Mediazione linguistica e culturale all’Università degli Studi di Milano.

Alex, Habib e Chiara sono tra i 60 candidati selezionati per il Programma Volontari del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai, il più grande progetto di mobilità studentesca organizzato in Italia durante il periodo della pandemia e frutto di una collaborazione tra il Commissariato italiano per la partecipazione dell’Italia all’Esposizione Universale e la CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università italiane). Quando mancano meno di tre mesi all’avvio della prima Esposizione Universale nel mondo arabo, i tre studenti si stanno preparando insieme ai loro colleghi di tutta Italia a trasferirsi a Dubai a settembre per svolgere un tirocinio della durata di quattro mesi. 

Un pezzo di Calolziocorte a Dubai: la giovane Ilaria De Capitani tra i tirocinanti di Expo 2020

Come illustrato in una nota dell'Ufficio Stampa del Commissariato Generale di Sezione dell'Italia per Expo 2020 Dubai, il Programma costituisce un’occasione di formazione unica che i candidati selezionati avranno la possibilità di vivere presso il sito espositivo italiano e con la quale potranno ampliare le proprie conoscenze in ambito internazionale, contribuendo così all’organizzazione e alla gestione della partecipazione italiana al più importante evento internazionale mai organizzato nell’area che comprende Medio Oriente, Africa e Asia Meridionale.  

I volontari saranno anche dei veri e propri ambasciatori digitali della partecipazione italiana a Dubai: avranno un ruolo chiave nel coinvolgere le community più giovani raccontando, anche attraverso i canali social del Padiglione Italia, i tanti appuntamenti ed eventi che costellano il ricco calendario di iniziative del nostro Paese. Alex Brivio, Chiara Ricchiuto e Habib Joanna svolgeranno un tirocinio di 4 mesi all’Esposizione Universale al via il 1° ottobre. 

"Sono convinto che Expo Dubai sarà una grande opportunità per me e per l'italia - commenta il leccchese Alex Brivio - Ho deciso di partecipare perchè ero rimasto affascinato da Expo 2015 a Milano, ora ho deciso di lanciarmi in questa esperienza non più da turista, bensì da persona interna all'organizzazione. Mi sono inoltre candidato per provare a mettermi in gioco in uno scenario internazionale. Dall'esperienza che vivrò a Expo 2020 mi aspetto di crescere come persona e come lavoratore, conoscendo molte persone dalle quali imparare nozioni in diversi ambiti per migliorarmi. Penso di poter dare il mio contributo mettendomi a disposizione come studente che vuole essere umile e allo stesso tempo motivato per entrare a far parte del mosaico che sarà non solo il padiglione Italia, ma tutta Expo Dubai".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo Dubai: studente lecchese tra i protagonisti del Programma Volontari del Padiglione Italia  

LeccoToday è in caricamento