Attualità Via Padre Domenico Mazzucconi, 13

StileDanza per le arti entra nel vivo, tra emozioni e cultura

L’étoile internazionale Luciana Savignano ha incontrato il pubblico lecchese a Oto Lab. All'opera anche la celebre fotografa palestinese Nidaa Badwan e altri apprezzati artisti

Luciana Savignano con Nik Folini

Le prime due giornate dell’officina artistica StileDanza per le arti in OtoLab hanno già molto da raccontare. La sorpresa dell’incontro con l’étoile internazionale della danza Luciana Savignano ha coinvolto tutti i presenti che hanno avuto l’occasione di scoprire la donna dietro l’artista. Savignano ha dialogato con Francesco Posa, ora maestro un tempo suo discepolo, parlando del libro 'L’eleganza interiore' di Emanuele Burrafato, ma soprattutto narrando se stessa.

Luciana Savignano a StileDanza per le arti in OtoLab

“Sono stata una bambina riservata, che tendeva a stare nascosta, ogni anno ero stupita di essere promossa all’anno successivo (Scuola della Scala di Milano) - ha raccontato la prestigiosa ospite - Scegliere la danza significa scegliere pazienza, tenacia, fatica e soprattutto tanta umiltà. Preferisco che le persone ricordino di me la donna più che l’artista, ciò che trasmetto più che ciò che faccio”.

Oto Lab-2

Durante la giornata trascorsa in OtoLab la danzatrice ha incontrato i tanti artisti che stanno creando accompagnata dal marito Carlo Bagliani e dal loro inseparabile cane Calù. Ma, sorpresa nella sorpresa, ha accettato di posare, insieme al marito Carlo Bagliani per le foto di Nidaa Badwan. La celebre fotografa palestinese sta infatti realizzando in Oto Lab scatti artistici a tema Inferno, Purgatorio, Paradiso in cui coinvolge giovani talenti e chiunque abbia desiderio di prestarsi all’arte.

Oto Lab Famaschere-2

'Famaschere' ovvero  Alessandra Ceccarelli e Federico Gargagliano, mascherai hanno allestito la mostra Divine Sembianze, recentemente presentata a Urbino per l’anniversario dantesco.  “Dal bisogno teatrale di poter lavorare sotto maschera , è nata per noi la volontà e la voglia di crearne una propria  da poter usare in scena” - racconta Federico Gargagliano. Con loro c’è Alice, 9 anni, che da sempre segue i genitori e che, spontaneamente, insegna ai bambini che arrivano le basi del calco per le maschere.

Oto Lab 4-2

Alessandro Merlanti, scultore ha occupato l’intero piano superiore di Oto Lab con le sue sculture “esplosive”. In perfetta sintonia con lo spirito della manifestazione lavora con il giovanissimo apprendista di arti e mestieri Martino Guizzetti. Merlanti a Urbino sta lavorando sull’interessante progetto che prevede la realizzazione di opere tridimensionali che rappresentano i portali e le porte della città.

Oto Lab 5-2

Nidaa Badwan

I prossimi appuntamenti della rassegna culturale

Giovanna Giusto, che incontriamo appena entrati nell’officina artistica, plasma sculture in argilla fresca ispirate alla performance 7Vizi capitali di Federica Panzeri e Giordano Orchi che andrà in scena nelle serate del 2, 3 e 4 luglio. Il collettivo Artigianarte sarà a StileDanza per le arti sino a domenica 27 giugno. A partire da lunedì 27 giugno ci saranno Federica Panzeri e Giordano Orchi con il loro gruppo di 14 artisti di arti varie. Nel frattempo StileDanza per le arti sta attirando artisti da ogni dove.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

StileDanza per le arti entra nel vivo, tra emozioni e cultura

LeccoToday è in caricamento