Attualità Casargo / Via Provinciale

Coronavirus: «Comportamenti ancora inappropriati», in Valsassina negozi chiusi nel fine settimana

I comuni di Casargo, Premana, Pagnona, Margno e Crandola Valsassina hanno deciso di chiudere tutte le attività nel fine settimana

«Comportamenti inappropriati», Casargo, Premana, Pagnona, Margno e Crandola Valsassina chiudono i negozi domenica 22. La decisione assunta dalle cinque amministrazioni è figlia del poco rispetto mostrato negli ultimi giorni, piaga che affligge un po' tutte le zone del Lecchese. Questo quanto fatto sapere da Valore Casargo e valido anche per i sopracitati comuni.

Considerato il perdurare della emergenza Covid-19. 
Constato che ancora oggi, nonostante i ripetuti appelli, sussistono comportamenti inappropriati.
In accordo con i Comuni di Margno, Crandola, Pagnona e Premana proponiamo la CHIUSURA nella giornata di Domenica, di tutti gli esercizi commerciali.

Questo non significa che domani e sabato dovete affollare i negozi come se la chiusura dovesse durare un mese.

Vi invitiamo a rispettare delle semplici regole:

- la spesa si deve fare per più giorni e non tutti i giorni

- può andare a fare la spesa un componente per nucleo familiare. La gita al negozio/supermercato è vietata.

- domenica verranno fatti numerosi controlli ed eventualmente verranno applicate le relative sanzioni per evitare "migrazioni commerciali"

-indossate sempre mascherine e guanti e tenete delle distanze adeguate.

-utilizzate il più possibile lo strumento della spesa a domicilio.

Domenica proviamo a stare a casa tutti per la tutela della nostra salute e quella degli altri.

Nel ringraziare tutti i negozianti ed i dipendenti per il difficile lavoro che stanno svolgendo vi promettiamo che non ci dimenticheremo mai dei vostri sforzi. 

Grazie
#andratuttobene solo se attueremo comportamenti adeguati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: «Comportamenti ancora inappropriati», in Valsassina negozi chiusi nel fine settimana

LeccoToday è in caricamento