Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità Via dell'Eremo, 9-11

Verso i quattro milioni di dosi somministrate: «Pronti a prendere quelle rifiutate da altri»

Letizia Moratti, assessore al Welfare di Regione Lombardia, ha parlato dall'ospedale di Vimercate

Letizia Moratti e Attilio Fontana

Nell'ultima settimana il piano di vaccinazioni anti-Covid ha frenato la propria corsa ed è necessario trovare delle soluzioni efficaci per alzare il ritmo. «Per rimanere in zona gialla e compiere ulteriori passi avanti è importante aderire alla campagna vaccinale. Le risposte dai singoli territori sono più che buone. In questo fine settimana toccheremo quota 4 milioni di somministrazioni». Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, in visita oggi all'ospedale di Vimercate, in Brianza.

Lombardia, frenano le vaccinazioni: 85mila al giorno. In provincia di Lecco 100mila prime dosi, «ma scarseggiano»

Intervenendo, poi, sulla richiesta di avere ulteriori dosi AstraZeneca, qualora altre Regioni le rifiutassero, la vicepresidente ha chiarito: «Credo sia ragionevole che il Commissario Figliuolo venga incontro alla richiesta delle Regioni che rispettano i target assegnati a livello nazionale. E la Lombardia li ha anche superati. Da noi, infatti, meno dell'1% dei cittadini ha rifiutato AstraZeneca. I medici spiegano che è un vaccino sicuro e i nostri cittadini si fidano».

Vaccinazioni in azienda

«Sulle vaccinazioni in azienda - ha concluso Letizia Moratti - stiamo lavorando a un protocollo che stabilirà le modalità con cui procedere, secondo le indicazioni che già ci sono state date dal Governo. Aspettiamo di sapere dal Commissario quando partire. Abbiamo già l'adesione di ben 24 sigle di Associazioni datoriali. Dunque, crediamo che, quando ci verrà data la possibilità, partiremo molto rapidamente».

I dati lecchesi: prima dose al 35%

  • Popolazione target: 289.816;
  • Prime dosi: 101.070 (34,87%);
  • Seconde dosi: 38.246 (13,20%).

Comune

% Prime dosi

N° Prime dosi

N° Seconde dosi

Pop. Target

ABBADIA LARIANA

33,44%

957

339

2.862

AIRUNO

31,55%

784

286

2.485

ANNONE DI BRIANZA

34,25%

669

204

1.953

BALLABIO

33,32%

1.185

373

3.556

BARZAGO

31,59%

647

198

2.048

BARZANO'

32,22%

1.423

537

4.416

BARZIO

34,72%

384

145

1.106

BELLANO

46,64%

1.411

539

3.025

BOSISIO PARINI

34,39%

989

343

2.876

BRIVIO

34,59%

1.374

586

3.972

BULCIAGO

31,87%

776

277

2.435

CALCO

27,73%

1.251

463

4.512

CALOLZIOCORTE

37,33%

4.497

1.709

12.048

CARENNO

35,90%

448

142

1.248

CASARGO

43,18%

310

98

718

CASATENOVO

33,31%

3.775

1.436

11.332

CASSAGO BRIANZA

32,24%

1.217

393

3.775

CASSINA VALSASSINA

39,58%

171

49

432

CASTELLO DI BRIANZA

27,91%

616

227

2.207

CERNUSCO LOMBARDONE

32,93%

1.093

455

3.319

CESANA BRIANZA

35,33%

715

247

2.024

CIVATE

38,39%

1.282

496

3.339

COLICO

30,28%

2.080

793

6.870

COLLE BRIANZA

28,68%

423

122

1.475

CORTENOVA

39,01%

396

113

1.015

COSTA MASNAGA

35,01%

1.406

443

4.016

CRANDOLA VALSASSINA

37,39%

86

32

230

CREMELLA

31,60%

467

148

1.478

CREMENO

32,83%

458

156

1.395

DERVIO

40,94%

936

305

2.286

DOLZAGO

30,91%

664

240

2.148

DORIO

41,24%

120

43

291

ELLO

39,01%

419

135

1.074

ERVE

33,72%

206

73

611

ESINO LARIO

42,21%

252

81

597

GALBIATE

38,05%

2.793

1.060

7.341

GARBAGNATE MONASTERO

32,15%

673

222

2.093

GARLATE

38,10%

876

315

2.299

IMBERSAGO

31,16%

659

256

2.115

INTROBIO

38,41%

656

280

1.708

LA VALLETTA BRIANZA

27,50%

1.091

422

3.967

LECCO

39,05%

16.258

6.602

41.631

LIERNA

30,78%

579

215

1.881

LOMAGNA

27,46%

1.162

442

4.231

MALGRATE

39,41%

1.447

509

3.672

MANDELLO DEL LARIO

38,77%

3.546

1.415

9.147

MARGNO

34,28%

109

21

318

MERATE

36,18%

4.706

2.134

13.006

MISSAGLIA

29,23%

2.176

848

7.445

MOGGIO

37,85%

148

58

391

MOLTENO

31,86%

982

365

3.082

MONTE MARENZO

33,59%

569

203

1.694

MONTEVECCHIA

30,00%

689

258

2.297

MONTICELLO BRIANZA

37,10%

1.378

611

3.714

MORTERONE

40,00%

8

4

20

NIBIONNO

33,37%

1.037

392

3.108

OGGIONO

34,38%

2.694

1.023

7.835

OLGIATE MOLGORA

31,32%

1.704

721

5.440

OLGINATE

35,40%

2.188

759

6.181

OLIVETO LARIO

38,37%

406

183

1.058

OSNAGO

29,51%

1.220

512

4.134

PADERNO D'ADDA

33,28%

1.092

417

3.281

PAGNONA

31,53%

99

28

314

PARLASCO

34,71%

42

14

121

PASTURO

35,14%

578

217

1.645

PERLEDO

43,51%

345

170

793

PESCATE

34,43%

646

217

1.876

PREMANA

39,79%

748

260

1.880

PRIMALUNA

32,81%

627

185

1.911

ROBBIATE

30,32%

1.605

649

5.293

ROGENO

34,20%

898

335

2.626

SANTA MARIA HOE'

30,44%

555

201

1.823

SIRONE

32,91%

655

208

1.990

SIRTORI

29,46%

717

240

2.434

SUEGLIO

38,14%

45

8

118

SUELLO

37,46%

551

169

1.471

TACENO

32,09%

146

43

455

VALGREGHENTINO

36,60%

1.054

338

2.880

VALMADRERA

35,79%

3.517

1.286

9.828

VALVARRONE

49,19%

212

71

431

VARENNA

42,14%

268

83

636

VERCURAGO

41,25%

1.026

341

2.487

VERDERIO

29,28%

1.380

488

4.713

VIGANO'

34,08%

623

222

1.828

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso i quattro milioni di dosi somministrate: «Pronti a prendere quelle rifiutate da altri»

LeccoToday è in caricamento