Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Berbenno: al termine di ricerche costanti, con supporto anche da Lecco, i sommozzatori dei Vigili del fuoco di Sondrio ritrovano il corpo senza vita

(Immagine di repertorio)

È stato ritrovato nelle gelide acque dell'Adda il corpo della donna scomparsa da un paio di giorni in provincia di Sondrio, che i sommozzatori dei Vigili del fuoco stavano cercando con un grande dispiegamento di mezzi (impiegati anche uomini specializzati giunti dal Comando provinciale di Lecco).

Il cadavere della donna di 49 anni di Buglio in Monte è stato individuato martedì mattina, come riportano i colleghi di Sondrio Today, nella zona compresa tra il ponte che da Fusine conduce a Berbenno in Valtellina sopra l'Adda, fino all'invaso di Ardenno.

In fiamme il tetto di un condominio, intervento in forze dei Vigili del Fuoco a Lomagna

Le ricerche, condotte via acqua, terra e aria (droni) dai Vigili del fuoco del Comando di Sondrio, coadiuvati dagli esperti fluviali di Milano e Mantova e con appoggio anche da Lecco, si erano focalizzate nella zona dove era stata ritrovata l'auto della donna.

Attivo anche il personale del Soccorso alpino della Guardia di finanza oltre che i Carabinieri. Sul luogo del ritrovamento il magistrato di turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

LeccoToday è in caricamento